Videocamera di sorveglianza per esterno D-Link DCS-8600LH: la recensione

News
06/08/2019 Alessandra Basile 1441

C'è un modo per partire per le vacanze senza pensieri riguardo la sicurezza della casa: acquistare una videocamera di sorveglianza e tenere tutto sotto controllo direttamente dall'app sullo smartphone. Ho provato questa telecamera D-Link per esterno, scopri tutto nella mia recensione.

Il primo pensiero che associamo all'estate sono le vacanze: tramonti sulla spiaggia, camminate in montagna, feste e grigliate in giro con gli amici. C'è, però, un'altra associazione mentale collaterale che non bisogna mai perdere di vista: la sicurezza della casa che lasciamo abbandonata. Sapevi che gli ultimi dati Istat parlano di 200mila furti in appartamento all'anno? Significa più di 500 al giorno. Il Nord è la zona presa maggiormente di mira, con 15 famiglie colpite ogni mille. E non è più come una volta in cui i topi di appartamento si davano da fare principalmente la sera: l'orario più bersagliato è quello dalle 18 alle 21 (quindi neanche così tardi), ma subito dopo abbiamo la mattina dalle 9 alle 12, per poi finire sul pomeriggio dalle 15 alle 18. Questi dati di Transcrime (centro di ricerca criminologica dell'Università del Sacro Cuore di Milano) ci dicono che in pratica le nostre case sono in pericolo tutto il giorno. Quindi è arrivato il momento di mettere in sicurezza la tua abitazione: non è ancora troppo tardi perché ci sono telecamere di videosorveglianza economiche e che si installano molto velocemente e facilmente, quindi in poco tempo potrai sorvegliare la tua casa. Io ho provato la telecamera D-Link per esterno DCS-8600LH e ho sorvegliato il retro della mia casa. Ti racconto tutto quello che puoi fare con questa telecamera di sicurezza per la tua casa nelle prossime righe, ma prima iniziamo con la scheda tecnica di questa IP Camera D-Link.

Videocamera di sorveglianza D-Link DCS-8600LH – Scheda tecnica

L'IP Camera D-Link DCS-8600 è una telecamera per esterno grazie all’alloggiamento con certificazione IP65 e visione notturna fino a 7 metri. Dispone di un obiettivo grandangolare con visione a 135° (per la precisione, è così composto: l'angolo di visione in orizzontale è di 117°, in verticale di 59° ed in diagonale di 135°) e di un sensore CMOS da 2 MP con risoluzione 1080p Full HD e di una lente fissa da 3,3 mm e apertura f/2.4.
Presenta l'audio a due vie, questo significa che monta sia un microfono per catturare e registrare l'audio in entrata, ma anche uno speaker per inviare suoni dalla videocamera. Registra video nel formato 16:9 con risoluzione Full HD e, tramite l'app mydlink, invia notifiche sullo smartphone quando rileva movimenti. Disponibile anche lo streaming in real time, sempre con risoluzione Full HD. Dispone di uno slot per una memoria microSD (fino a 64 GB) per archiviare le registrazioni in locale, altrimenti puoi optare per lo storage su Cloud.
Videocamera di sorveglianza per esterno D-Link DCS-8600LH - Scheda tecnica completa
 

Installazione

Come ti dicevo poc'anzi, l'installazione è molto facile e veloce. Per prima cosa, scarica l'app mydlink e registrati alla piattaforma, se non possiedi già un account. Dopo di che, collega l'adattatore di alimentazione e attacca la telecamera di videosorveglianza D-Link ad una presa di corrente. Attendi fino a quando il LED passa dalla luce rossa fissa a quella arancio lampeggiante. A questo punto clicca sul pulsante "Aggiungi dispositivo" sull'app e scansiona il QR Code che trovi sul retro dell’adattatore. L'app rileverà il modello della tua IP Cam D-Link, confermalo e poi procedi con la registrazione della telecamera sulla rete WiFi di casa (dovrai inserire, quindi, la password). Et voilà, il gioco è fatto. La luce LED diventerà verde e già dall'app mydlink vedrai che la telecamera ha iniziato a riprendere l'ambiente circostante.
A questo punto, puoi fissarla con gli appositi supporti presenti nella confezione. Da segnalare, in particolar modo, il supporto magnetico rotondo che rende l'aggancio sicuro e rapido.

Videocamera di sorveglianza D-Link DCS-8600LH – L'utilizzo

L’app mydlink è il vero centro di controllo della videocamera di sorveglianza D-Link e dispone di una serie di funzioni. Innanzitutto, permette di gestire tutti i vari dispositivi connessi D-Link. Quindi, qualora ne possedessi più d'uno, dovrai in primis scegliere la telecamera tra i vari device registrati. Dopo di che, con un solo clic su "Tocca per guardare la veduta dal vivo" puoi controllare in real time quello che sta riprendendo l'IP cam di sorveglianza – eventualmente, se lo desideri, anche ascoltando l'audio in diretta. E, come ti dicevo mentre ti raccontavo la scheda tecnica, si tratta di un audio a due vie quindi puoi cliccare sull'icona del microfono per inviare un audio. Per farlo, clicca sul microfono e poi tieni premuto su "Attendi su conversazione": il pulsante passerà da azzurro a verde e a quel punto potrai parlare. Utile se sei lontano e c'è qualcuno con cui vuoi parlare o magari anche con il tuo cane che è in giardino e sta combinando qualche guaio.

Ovviamente, non puoi stare tutto il giorno a verificare quello che registra la videocamera D-Link, quindi riceverai delle notifiche push ogni qualvolta la telecamera rileva un movimento. Puoi cliccare sulla notifica e visualizzare in tempo reale cosa sta succedendo o, se in quel momento non puoi controllare, puoi in un secondo momento cliccare sul pulsante degli eventi e visualizzare tutti quelli che sono stati registrati, anche nei giorni precedenti (ovviamente, fino all’esaurimento dello spazio). Ti segnalo una caratteristica che ho trovato molto "intelligente": puoi tenere sempre sotto controllo la percentuale di occupazione della microSD (o del cloud) e, se necessario, puoi formattare la scheda direttamente dall’app. Lo trovo molto utile se, ad esempio, fissi la videocamera di sorveglianza all’esterno in un punto non molto accessibile, magari in alto e quindi non sei obbligato ogni volta a fare la fatica di arrivare al punto di installazione, prelevare la microSD, formattarla sul PC e poi rimontarla.

Videocamera di sorveglianza D-Link DCS-8600LH – Impostazioni


È bene sapere che puoi personalizzare sia la videocamera di sorveglianza, sia l’app. Infatti, ad esempio, puoi selezionare l'area dal cellulare: vedrai la zona sull'app, divisa in 25 rettangoli che troverai tutti selezionati di default. Ma, se per qualsiasi motivo, vuoi che una porzione di quell’area non venga rilevata dalla telecamera, ti sarà sufficiente cliccarci sopra e la vedrai diventare di colore grigio che significa che verrà ignorata dalla sorveglianza. Altro aspetto che puoi personalizzare con questa funzionalità è la sensibilità della telecamera. In genere una precisione dal 70% all’80% è più che sufficiente. Anche perché è davvero sensibile e precisa, quindi più aumenti questo fattore e più sarà suscettibile anche a piccoli movimenti come insetti che passano davanti al sensore (trattandosi di una telecamera per esterno), come è capitato a me, come puoi vedere da questo screenshot. Però tutto ovviamente dipende dalla tua zona di ripresa e dalle tue esigenze.
Tra le altre impostazioni di personalizzazione c'è la visione notturna che puoi lasciare automatica (cosa che ti consiglio) o abilitare e disabilitarla manualmente. Se la lasci automatica, riceverai una notifica anche al passaggio dalla modalità diurna a quella notturna. Puoi anche selezionare la modalità Privacy con la quale la videocamera di sorveglianza comunque registrerà i movimenti, ma non potrai vederli in diretta. Mentre con le impostazioni Home e Fuori Sede (selezionabili rapidamente dalle impostazioni One Tap), puoi "dire" alla telecamera se sei o meno a casa, in modo ad esempio che non ti invii notifiche inutili quando sei a casa e, ovviamente, ti puoi muovere nell'area di registrazione.
 

Prestazioni

Durante il test ho trovato che questa videocamera di sorveglianza si è comportata egregiamente. Le riprese presentano un'ottima qualità, quindi potrai vedere diversi dettagli dell'area sorvegliata, tra l'altro puoi anche zoomare (qualora ci fosse qualche particolare che vuoi controllare più da vicino) e l'immagine non sgrana eccessivamente. Anche la veduta in live streaming è molto efficace.
Le notifiche e le rilevazioni automatiche sono sempre piuttosto precise, semmai capita di riceverne qualcuna di troppo. Ad esempio, mi è capitato che qualora ci fosse una sensibile variazione di luminosità (magari durante una tempesta, con un nuvolone improvviso), mi arrivasse sul telefono una notifica che, in realtà, si rivelava un falso positivo (per fortuna). Oppure, come ti accennavo prima, capita di essere notificati del... passaggio di una vespa davanti alla telecamera. Ma questo perché io, per mia sicurezza, ho preferito impostare la sensibilità su 100% e ricevere una notifica in più, piuttosto che una in meno.
Anche in notturna le riprese sono molto buone ed è capitato che la telecamera subisse le intemperie di un acquazzone estivo, anche piuttosto potente, e grazie alla resistenza ad acqua e polvere, non ha subito alcun danno. La videocamera di sorveglianza per esterno D-Link DCS-8600LH resiste a temperature che vanno da -25 °C a 45 °C, acqua e neve.

Videocamera di sorveglianza D-Link DCS-8600LH – Giudizio finale

Se l'intento era capire se questa videocamera di sorveglianza rappresenti una valida soluzione per contrastare i preoccupanti numeri sui furti in appartamento che ti ho condiviso all'inizio di questo articolo, la risposta è sicuramente sì. La consiglio per chi vuole controllare aree esterne senza dare particolarmente nell’occhio, infatti le piccole dimensioni e il design discreto aiutano molto in questo senso. L'installazione rapida e veloce la rendono adatta a tutti e, infatti, è una soluzione che può essere scelta anche ora, diciamo last minute, prima di partire perché non servono particolari interventi in casa per installarla.
Infine, le rilevazioni rapide e precise la rendono davvero affidabile. Insomma, puoi partire tranquillo ed essere sicuro di poter controllare in ogni momento, da ogni luogo, casa tua in totale sicurezza.