Stampante fotografica portatile Canon Zoemini: la recensione

News
14/12/2018 Maria Antonia Frassetti 1514

Tascabile e smart: è Zoemini, la stampante fotografica di Canon con tecnologia ZINK e connettività Bluetooth per stampare da smartphone le tue foto preferite. Scopri di più nel mio test.

Non ti è mai capitato di scattare con lo smartphone una foto così bella da volerla stampare al volo per conservarla come ricordo, magari nel portafoglio o nella tua agenda? A me è successo più di una volta. Per quanto possiamo essere digitali e tecnologici, alla fine la carta stampata ha sempre il suo fascino: per me è sempre una grandissima soddisfazione poter tenere tra le mani i momenti più piacevoli della mia vita, anche se immortalati con la fotocamera di un cellulare.

Per questo motivo, ho apprezzato molto la stampante fotografica portatile Canon Zoemini: un dispositivo tascabile davvero smart per stampare istantanee adesive ovunque ti trovi, sfruttando la connettività bluetooth 4.0 e la tecnologia ZINK (Zero Ink, ovvero senza inchiostro). Prima di raccontarti com’è andato il mio test, vediamo rapidamente la scheda tecnica di questo device.
Caratteristiche tecniche
Canon Zoemini è una stampante portatile a colori compatta e leggera: pesa appena 160 grammi ed è poco più piccola di uno smartphone. Grazie al collegamento wireless può essere connessa al cellulare e gestita tramite l’app dedicata Canon Mini Print (compatibile con iOS e Android). Le stampe sono in formato mini (2" x 3") e hanno una risoluzione di 314 dpi x 400 dpi. All’interno del dispositivo si possono inserire fino a 20 fogli: sono adesivi e resistenti alle sbavature, agli strappi e all’acqua. Quindi puoi portarli con te e conservarli ovunque senza rischiare che si rovinino.

Ci vuole meno di 1 minuto per stampare una foto, mentre una ricarica completa avviene in 90 minuti e ti permette di realizzare circa 20 stampe. Oltre allo slot per collegare il caricabatteria (il cavo USB A-micro USB è contenuto nella confezione), troviamo il tasto di accensione/spegnimento e un sistema a due luci LED: uno per segnalare il livello della ricarica, l’altro lo stato di elaborazione oppure la presenza di eventuali problemi (esaurimento e inceppamento della carta, sportello aperto, batteria esaurita). 

Stampante foto portatile Canon Zoemini Black -  Scheda tecnica 
Prestazioni
Come puoi vedere nel video, la velocità di stampa è più che soddisfacente per un dispositivo di questo tipo. Non dimenticarti che si tratta di una mini stampante a sublimazione, quindi non può essere paragonata a una macchina tradizionale, né per i tempi né per la qualità di stampa. L’utilizzo è molto semplice e intuitivo, non servono istruzioni, se non per capire qual è il verso corretto di caricamento della carta (almeno nel mio caso).

Una volta installata l’app, anche il collegamento smartphone-stampante è rapido: in pochi minuti il device è pronto per essere utilizzato. Puoi stampare foto scattate al momento oppure recuperare le immagini già salvate sul telefono o in alternativa da Facebook, Instagram, Google Photos, Dropbox e iCloud. Ma non finisce qui: se le foto così come sono non ti soddisfano o ti sembrano “tristi”, puoi personalizzarle con un’ampia scelta di filtri, immagini, testi e cornici. E se vuoi far conoscere a tutti i tuoi amici il risultato del tuo estro creativo puoi condividerlo subito sui tuoi canali social, con un semplice click. Niente di più facile e divertente!
Stampante portatile Canon Zoemini - Design 
Nulla da dire nemmeno dal punto di vista estetico. Io ho provato la versione in bianco e argento, ma esistono altre due colorazioni: oro rosa e bianco oppure nero e grigio ardesia. Qualunque colorazione si preferisca, la più classica o la più trendy, l’effetto complessivo è indubbio: il design è piacevole ed elegante, grazie anche ai bordi arrotondati che ne facilitano la presa. L’unica pecca, forse, è la scivolosità della superficie esterna che in alcune situazioni limita un po’ la maneggevolezza e trattiene le impronte. Quello che è certo è il livello di compattezza della stampante che può essere messa anche in tasca e trasportata in borsa senza nemmeno sentirne il peso.

Qualità di stampa
Trattandosi di una stampante per smartphone a sublimazione termica non dobbiamo aspettarci i risultati di una stampante fotografica standard a getto di inchiostro. I colori non sempre sono reali, a volte appaiono un po’ troppo saturi e accesi. I neri invece sono sempre molto profondi. Sicuramente la qualità è più che adeguata per realizzare delle mini stampe da tenere in borsa oppure da attaccare al frigorifero o ai dispositivi tecnologici come notebook e cellulari. 
Stampante fotografica portatile Canon Zoemini - Giudizio finale
Zoemini mi è piaciuta molto. Al di là del livello qualitativo delle immagini, trovo molto carina e divertente l’idea di poter stampare in qualunque momento i propri ricordi, per poi condividerli sui social. Tra le varie opzioni creative, è molto originale la funzione Stampa Puzzle che consente di creare dei piccoli poster suddividendo la foto originale in 4 o 9 stampe da ricomporre per vedere l’immagine intera. In vista delle festività natalizie, Canon Zoemini è un’idea regalo perfetta per chi ama la fotografia analogica e la creatività, ma allo stesso tempo non può fare a meno delle ultime tendenze tecnologiche