Differenze tra 3G, 4G e 5G: le tecnologie di connessione negli smartphone

Guida all'acquisto
03/03/2020 Sara Motta 217647

Alle connettività di rete 3G e 4G ora si aggiunge anche il 5G tra cui dovrai scegliere quando acquisti uno smartphone, vediamo insieme i pro e i contro delle tre connessioni. 

Le alternative attualmente attive a livello di connessione di rete sono il 3G, ossia lo standard di terza generazione, il 4G che ha preso piede nel 2012 e che viene attualmente utilizzato dalla maggior parte degli operatori, ed infine l'attesissima rete 5G, ossia la quinta generazione di connessione.
 

Differenze 3G 4G, quali sono?

La prima cosa da sapere è che non ti basta comprare uno smartphone o un tablet compatibile 4G per beneficiare di una connessione 4G: tutto dipende dalla SIM che inserisci e, conseguentemente, da quale contratto stipuli con il tuo operatore telefonico, che in genere prevede tariffe più alte per il 4G/LTE rispetto al 3G, e nel prossimo futuro ancor più onerose per il 5G.

Leggi anche "Con la rete Vodafone Giga Network 4.5G, il 5G è sempre più vicino"


Oltre all'aspetto economico, la differenza tra 3G e 4G è una questione di velocità: la connessione 3G garantisce velocità di picco fino a 42 Mbps, con quella 4G si arriva a picchi di 100-150 Mbps. Per fare un esempio pratico, quando avvii la riproduzione di un video YouTube su rete 3G in genere dovrai attendere una decina di secondi prima che parta la visualizzazione, con il 4G basta ti basta invece 1 secondo.
Una differenza che richiede un'attenta riflessione se risiedi in un'area con buona copertura 4G. Inoltre, ne beneficerai maggiormente se sei in possesso di uno smartphone o un tablet di ultima generazione, magari con fotocamere ad alta risoluzione, spesso usati per scattare foto e registrare video caricati online o su cloud.

Lo stesso vale se hai prodotti con schermi grandi e processori mobili potenti capaci di gestire al meglio i giochi. Stesso discorso vale per la miriade di attività multimediali che puoi fare, per professione o per svago, con smartphone e tablet moderni, dallo streaming di musica a quello video.

Nonostante la prima differenza fondamentale sia la velocità, che nella rete 4G è maggiore, molto dipende anche dal tipo di vettore utilizzato, per cui potrebbe darsi che la velocità 3G possa risultare maggiore.
Inoltre, un telefono dotato di connessione 3G non è in grado di comunicare e connettersi ad una tecnologia 4G, al contrario, le nuove generazioni di telefoni sono smartphone 3G o 4G, compatibili dunque con le versioni precedenti. Ciò significa che uno smartphone con tecnologia di connettività 4G LTE sarà in grado di connettersi con un altro con connettività 3G.
 

Differenza tra 4G e 5G

Abbiamo detto che quando si parla di connettività di uno smartphone devi tenere conto della rete a cui sei collegato ed alla velocità di connessione della quale disponi. Se la connettività 4G LTE ti permetteva una velocità fino a 10 volte maggiore rispetto a quella della connessione 3G, ora c'è la nuova copertura 5G, che renderà i numeri ancora più ridotti.

Leggi anche "Cos'è la rete 5G e a che punto siamo"

Come dice l'acronimo stesso, 5G sta per 5th Generation, ossia la quinta generazione di tecnologie di telefonia mobile. La nuova banda 5G non promette solo un upgrade di velocità ma anche di prestazioni, in una realtà che sta diventando ormai sempre più digitale e richiede, quindi, connessioni più performanti e totali, come sostenuto da Next Generation Mobile Networks, l'associazione dei principali operatori di telefonia mobile.

Con la tecnologia 5G cosa cambia? Non solo la velocità di connessione, ma anche la latenza, la capacità e l'affidabilità della rete. Di velocità abbiamo già parlato, ma per quanto riguarda la capacità parliamo del numero di dispositivi che la rete 5G sarà in grado di tenere connessi tra loro. Rispetto alla connessione 4G, la capacità teorica della banda 5G la supera di dieci volte. Questo significa che anche in posti affollati il tuo dispositivo sarebbe connesso, garantendoti una connessione totale e senza limiti.

C'è un arco di tempo tra quando un dispositivo invia una richiesta di dati e quando poi li riceve. Questo lasso di tempo viene chiamato latenza, e meno bassa è tanto migliore risulta in termini di prestazioni. Con una connessione 4G la latenza si aggira intorno ai 40-50 millisecondi, tuttavia con la copertura 5G si stima che il tempo si abbasserà fino ad arrivare anche a 5-10 millisecondi.

Infine, l'ultima differenza tra 4G e 5G segna un punto a favore della connettività 4G LTE. Infatti, l'affidabilità è migliore nelle connessioni di quarta generazione, questo a causa di motivi strettamente tecnici e dello sviluppo della rete non ancora definitivo. Le prestazioni delle reti 5G si allacciano a frequenze radio molto alte, che però sono presenti in aree ancora molto ristrette. Se, ad esempio, avessi uno smartphone con tecnologia 5G ed uscissi da queste zone “coperte” la connessione rimarrebbe, tuttavia, la connessione alle frequenze sarebbe meno performante, causando un calo in termini di prestazioni.

Ora che sai quali sono le principali differenze tra la navigazione 3G, la connettività 4G LTE e la tecnologia 5G, non ti resta che scegliere lo smartphone più adatto a te.
Smartphone Samsung - Galaxy S20+ 5G Cloud Blue 128 GB Hybrid SIM/eSIM Fotocamera 64 MP
 gratis Consegna gratuita

Sistema operativo: Android 10; Dual sim: No; Fotocamera: 64 MP; Memoria interna: 128 GB; Display: 6,7 ''; Rete: 5G; RAM: 12 GB; N° core processore: Octa-core;

1.111,99

+ +
+ +
1.111,99

Smartphone Samsung - Galaxy S20 Ultra 5G Black 128 GB Hybrid SIM/eSIM Fotocamera 108 MP
- € 85  gratis Consegna gratuita

Sistema operativo: Android 10; Dual sim: No; Fotocamera: 108 MP; Memoria interna: 128 GB; Display: 6,7 ''; Rete: 5G; RAM: 12 GB; N° core processore: Octa-core;

1.293,99
- 6%¤ 1.378,99

+ +
+ +
1.293,99
- 6%¤ 1.378,99

Smartphone Xiaomi - Redmi Note 8T Moonshadow Grey 64 GB Dual Sim Fotocamera 48 MP

Sistema operativo: Android 9; Dual sim: Sė; Fotocamera: 48 MP; Memoria interna: 64 GB; Display: 6,3 ''; Rete: 4G; RAM: 4 GB; N° core processore: 8;

229,98

+ +
+ +
229,98