Come scegliere il robot aspirapolvere: 5+1 cose da sapere

Guida all'acquisto
28/04/2021 Alessandra Basile, Danilo Pagnin, Maria Antonia Frassetti 6754

Il robot aspirapolvere è uno degli elettrodomestici più comodi di tutta la casa. Però quando devi scegliere quale comprare, devi tener conto di alcune caratteristiche. Leggi i nostri consigli per scegliere il miglior robot aspirapolvere per la tua casa.

Speciale Pulizie di Primavera 2021
Starsene in relax sul divano mentre qualcun altro (o meglio: qualcos'altro) provvede alle pulizie domestiche, è un lusso che ormai ha un prezzo ragionevole e che, in ogni caso, vale l'investimento. Basta comprare un robot aspirapolvere, forse il più noto tra i robot domestici, accenderlo e lasciarlo fare. Non per niente c’è anche chi lo chiama aspirapolvere automatico. Fu Roomba a fare da apripista nel campo dei robot pavimenti, ma ormai sono i molti importanti che hanno investito nello sviluppo e nella produzione di questi piccoli e utilissimi robot per pulire casa. Per aiutarti nella scelta è importante avere le idee chiare su cosa stai cercando e qual è l’esigenza principale: hai un cane o un gatto e ti serve soprattutto un robot aspira peli animali? Hai delle allergie per cui hai bisogno di un prodotto specifico oppure ti basta un semplice robottino aspirapolvere per togliere il grosso dello sporco da terra? E poi ancora: quanto è grande la tua casa? Nella nostra guida cercheremo di dare dei consigli utili e di rispondere alle principali domande prima di acquistare un aspirapolvere robot. Ecco 5+1 cose da sapere per scegliere il miglior robot aspirapolvere per le tue esigenze.
 

1. Scegliere il robot aspirapolvere: tipologia e dimensioni della superficie da pulire

In casa hai pavimenti in ceramica o parquet, o un mix di vari materiali? La superficie è regolare? Se ad esempio in tutte le stanze hai delle piastrelle e il pavimento non presenta particolari criticità, puoi optare per un modello base o intermedio. Se, invece, in casa hai il pavimento in legno, è opportuno optare per un robot aspirapolvere per parquet che abbia delle setole morbide e delicate. Alcuni modelli di robot domestici sono dotati una batteria più capiente: quindi, se hai un'abitazione molto grande, scegli un robottino aspirapolvere con un'autonomia particolarmente elevata, altrimenti dovrai ricaricare più volte il dispositivo (con inevitabili interruzioni) per poter portare a termine un ciclo di pulizia completo.
 

2. L’aspirapolvere automatico: la dimensione del serbatoio

Questa è una caratteristica estremamente importante: se hai una casa grande, quindi con un'ampia superficie cui affidare le cure del tuo robot aspirapolvere, è fondamentale scegliere un prodotto con un serbatoio capiente. La stessa accortezza è assolutamente necessaria se in casa abitano anche animali domestici: cani e gatti possono perdere in alcuni periodi rilevanti quantità di pelo, e vi sono infatti specifici robot aspira peli animali. Oltre a ciò, un serbatoio capiente necessita di essere svuotato con minore frequenza e, se sei spesso fuori casa, ti aiuterà a risparmiare tempo.
 

3. L’aspirapolvere robot: la rumorosità

Nonostante i robot aspirapolvere siano estremamente tecnologici, alcuni possono risultare piuttosto rumorosi. Attenzione, quindi, nel caso tu abbia vicini che si turbano con una certa facilità: meglio scegliere qualcosa di più discreto. Alcuni modelli hanno la modalità silenziosa, però non dimenticare che questa tipologia di prodotti sono pur sempre degli aspirapolvere, per cui è inevitabile che, per avere un'azione di pulizia minimamente efficace, un certo disturbo lo diano in ogni caso.
 

4. Robot aspirapolvere: timer e controllo remoto via app per un utilizzo "smart"

Se fai una vita con orari non regolari e in ogni caso preferisci che il robottino aspirapolvere pulisca ad un determinato orario per non disturbare i vicini, o per tue esigenze personali, allora il miglior robot aspirapolvere per la tua casa è un apparecchio dotato di timer. In alternativa vi sono robot pavimenti smart, gestibili attraverso un'app che ti permette di azionarli a distanza (ovviamente in questo caso dovrai disporre necessariamente di una rete wi-fi domestica) e poter così scegliere in ogni momento quando avviarli.
 

5. Robot pavimenti: il ritorno automatico alla base di ricarica

L'utilità principale del robot aspirapolvere è quella di automatizzare una noiosa attività di pulizia quotidiana, in modo da toglierti l'impiccio e l'impegno di dover passare a mano scopa o aspirapolvere tradizionale. La funzione di auto-docking rende ancora più autonomo il tuo apparecchio poiché saprà lui stesso quando sarà il momento di fare rifornimento, senza che tu ti debba preoccupare di verificare il livello di carica della batteria o temere di tornare a casa e trovare le pulizie rimaste a metà.
 

6. Robot domestici: filtri contro gli allergeni

La sempre maggiore diffusione delle allergie ai pollini e ai peli degli animali, specialmente nei bambini, non può non farti considerare come discriminante nell'acquisto di un robot aspirapolvere la presenza o meno di un efficace filtro antipolline, soprattutto ora che sta iniziando la primavera. Sotto la denominazione HEPA (High Efficiency Particulate Air filter) si raccoglie tutta una generazione di filtri di grande efficacia, sottocategorizzati con ulteriori sigle (come H10, H14, 99%Hepa, ecc.) che certificano differenti livelli di efficacia: se tu o chi vive con te ha importanti problemi di allergie, verifica con attenzione quale tipo di filtro è montato nell'apparecchio che ti appresti ad acquistare.

Ricordati, infine, un particolare tutt'altro che secondario per scegliere l'aspirapolvere robot migliore: i robot aspirapolvere sono dotati di telecamere che consentono loro di mappare con precisione l'area di lavoro, in grado di riconoscere ed evitare ostacoli. Prima di avviarli, cerca di liberare quanto più spazio possibile sull'area di lavoro: tanto più lo spazio è libero, più accurata sarà la pulizia. In presenza di tappeti, la maggior parte dei robot aspirapolvere sono in grado di alzarsi leggermente per salirci sopra, e lo stesso concetto vale per la base di tavolini e simili.
In presenza di scale, niente paura: i robot sono dotati del sensore del vuoto che li farà bloccare prima di ruzzolare giù per gli scalini!
Robot aspirapolvere e lavapavimenti IRobot - Roomba Combo Autonomia 110 minuti
- € 73  gratis Consegna gratuita

Capacitą: 0,3 litri; Autonomia: 110 min; Livello massimo rumore: n.d.; Colore: Nero, argento;

276,99
- 21%¤ 349,99

+ +
+ +
276,99
- 21%¤ 349,99

Robot aspirapolvere Rowenta - Explorer Serie 20 RR6825 Autonomia 150 minuti
- € 120  gratis Consegna gratuita

Capacitą: 0.25 litri; Autonomia: 150 min; Livello massimo rumore: 65 dB; Colore: Nero;

179,90
- 40%¤ 299,90

+ +
+ +
179,90
- 40%¤ 299,90

Robot aspirapolvere Ariete - Briciola 2717 Autonomia 90 minuti
- € 44  gratis Consegna gratuita

Capacitą: 0.5 litri; Autonomia: 90 min; Livello massimo rumore: n.d.; Colore: Bianco, Verde;

155,90
- 22%¤ 199,90

+ +
+ +
155,90
- 22%¤ 199,90

Robot aspirapolvere Samsung - POWERbot VR20R7250WC Autonomia 90 minuti

Capacitą: 0.3 litri; Autonomia: 90 min; Livello massimo rumore: n.d.; Colore: Argento, Nero;

904,05

+ +
+ +
904,05