I 5 migliori forni a microonde

Guida all'acquisto
21/12/2017 Maria Antonia Frassetti 15572

Il microonde è ormai diventato un “must have” in cucina. Sai come scegliere quello giusto? Leggi i nostri consigli.

Sono ormai lontani i tempi in cui il forno a microonde serviva soltanto a riscaldare la cena o a scongelare il pane. Accantonata l’iniziale avversione per un prodotto la cui tecnologia si pensava nuocesse gravemente alla salute, ecco che i microonde hanno invaso le nostre cucine, grazie anche alle numerose funzioni che oggi sono in grado di svolgere. Infatti, con l’innovazione tecnologica questi elettrodomestici sono diventati dei veri e propri alleati nella preparazione di numerose pietanze, dimostrandosi estremamente potenti e versatili in ogni occasione. Sì, perché i forni a microonde, oltre a scongelare e riscaldare, cuociono (anche al vapore!) e grigliano gli alimenti, consentendoci di risparmiare tempo prezioso ed energia sulla bolletta a fine mese. Ma cosa bisogna valutare per trovare il miglior forno microonde per le proprie esigenze? 

Il microonde: come sceglierlo
La prima cosa da considerare riguarda le dimensioni del forno, da calcolare in funzione del numero di persone per le quali dovrà cucinare e dalla superficie disponibile in cucina per alloggiarlo. La capacità interna di un forno di norma può andare dai 13 ai 40 litri. Per quanto riguarda le misure, puoi scegliere un fornetto microonde piccolo (di larghezza inferiore ai 45 cm) oppure un modello più grande se non hai problemi di spazio. L’altro elemento da valutare concerne le funzioni: per esempio, è del tutto inutile che acquisti un forno super accessoriato e dai molteplici programmi di cottura, se l’uso che ne fai si limita a riscaldare i pasti. In merito alle modalità di cottura, valuta attentamente se scegliere un forno che cuocia soltanto a microonde oppure un forno combinato con le funzioni grill e ventilato: in quest’ultimo caso, potrai usarlo anche come un forno tradizionale.

I 5 migliori forni a microonde

Microonde Panasonic NN-K101 – Il più economico 
I prezzi dei forni microonde possono variare notevolmente (dai 50€ in su) a seconda della grandezza e delle opzioni di cottura. Tralasciando le offerte che puoi trovare, questo microonde Panasonic offre un prezzo davvero interessante. Il modello si chiama Micro and Browner ed è un forno da 20 litri dalle funzioni essenziali: cuoce al microonde e dispone di un potente grill Quarz. Se ti serve un apparecchio senza troppi fronzoli che rosoli e renda croccanti le tue pietanze in pochissimo tempo, questo è quello che fa per te tra i 5 migliori forni a microonde. Il Power Grill permette di selezionare tre livelli di intensità a seconda dei piatti: high, medium e low. Molto utile è poi il Programma Automatico che cuoce gli alimenti in autonomia, selezionando la modalità di cottura migliore in funzione del peso.

Microonde Samsung MC28H5015CK – Il forno con il miglior rapporto qualità-prezzo
Si tratta di un forno microonde combinato che offre una varietà di opzioni e funzioni ad un prezzo davvero vantaggioso. Questo modello Samsung è un apparecchio smart che propone 15 modalità di cottura pre-impostate, per cucinare in pochi minuti piatti sempre perfetti. Tra le particolarità, vale la pena citare la funzione Fermentazione che permette di preparare deliziosi yoghurt fatti in casa oppure impasti lievitati per il pane o la pizza. Molto utile è anche l'impostazione Deodorizzazione per eliminare velocemente i cattivi odori all’interno. Con una capacità da 28 litri, questo forno è stato progettato per ospitare agevolmente anche piatti di grandi dimensioni. Inoltre, la superficie interna antibatterica in ceramica si conserva nel tempo, è facile da pulire e non si graffia.

Forno microonde Whirlpool JT 479 SL - Il più professionale
Con questo forno da 33 litri e una cavità XXL, ti puoi sbizzarrire in cucina come un vero chef, sperimentando una grande varietà di opzioni e modalità di cottura a seconda dei tuoi gusti e di quelli della tua famiglia. Nessuno resterà deluso: dalla funzione Crisp (con l’apposito piatto in dotazione) per dare croccantezza ai cibi a quella Steam per cuocere al vapore in modo sano, dallo scongelamento rapido alla tecnologia Forced Air per una cottura umida e succosa, fino ad arrivare all’impostazione Bread Defrost per avere pane fresco come appena sfornato. Tutto questo con il semplice tocco di un pulsante. Inoltre, questo forno a microonde Whirlpool è dotato della tecnologia 6° SENSO, che regola in automatico durata, temperatura e consumi di ogni cottura. Infine, puoi scegliere tra ben 100 ricette preimpostate, per il massimo della comodità in cucina.

Microonde Candy EGO-G25DCG – Il forno dal design più accattivante
E’ sicuramente il più originale e vistoso tra i 5 migliori forni a microonde: dotato della funzione grill, si contraddistingue per avere uno stile colorato e moderno. Se cerchi un elettrodomestico che si faccia notare in cucina e che sia anche un complemento di arredo, Candy Ergo è la soluzione che fa per te. Le linee pulite ed eleganti, così come la cura per i dettagli, si accompagnano ad una serie di funzionalità interessanti. Ad esempio, il bottone Start Express consente di impostare automaticamente la massima potenza del forno per 30 secondi e ad ogni pressione aggiunge al tempo di cottura iniziale altri 30 secondi. Se hai dei bambini piccoli che girano per casa, apprezzerai la funzione Blocco bambini che ti assicura la massima sicurezza tra i fornelli, impedendo l’avvio accidentale del forno. Infine, sono disponibili 13 programmi di cottura automatici per una capacità di 25 litri.

Forno a microonde LG Neo Chef MJ3965ACS – Il più tecnologico 
Il punto di forza di questo forno combinato da ben 39 litri risiede nella tecnologia brevettata Smart Inverter. Di cosa si tratta? É un sistema innovativo e sofisticato di controllo della temperatura che consente di scaldare gli alimenti in maniera uniforme dalla superficie fino al cuore centrale. Questa tecnologia è essenziale per il riscaldamento e la cottura, ma anche per lo scongelamento del cibo. Inoltre, permette di cuocere in modo ancora più rapido (con un considerevole risparmio di energia) e versatile: ad esempio, puoi preparare lo yoghurt in casa, grigliare come sul barbecue e addirittura friggere. Se ami una cucina sana e leggera, tieni presente che Neo Chef è in grado di scogliere il 72% di grassi in più rispetto ai microonde standard grazie alle funzioni Healthy Fry e Healthy Roasting.