PMI italiane non sempre al passo con le dotazioni hardware

News
14/01/2016 Alessandra Basile 659

Quasi 4 milioni di piccole aziende con esigenze informatiche profondamente diverse all'interno del panorama di prodotti high-tech del mercato online

L'Unione Europea ha definito il concetto di PMI, in modo da renderlo uniforme tra i vari Stati Membri. In passato, infatti, ogni stato aveva facoltà di attribuirvi una connotazione propria. Sono state categorizzate "Piccole imprese" quelle aziende che contano fino a 50 dipendenti e un fatturato fino a 10 milioni di Euro. Parliamo, invece, di "Microimpresa" quando il numero dei dipendenti è inferiore a 10 e il fatturato non superi i 2 milioni di Euro.

L'Italia è il Paese euopeo che vanta il maggior numero di PMI, con un panorama sicuramente particolare, in quanto dominato dalle microimprese che rivestono più del 90% di questo settore, occupando circa 12 milioni di persone. Il genere è variegato, in quanto vi troviamo sia startup, sia aziende consolidate da decenni. In entrambi i casi, soprattutto per quanto riguarda le microimprese, spesso chi vi lavora deve imparare a gestire mansioni variegate e a gestire un po' tutte le esigenze, come per esempio gli acquisti dell'azienda. 

E come fare quando si deve scegliere la dotazione hardware adatta a tutti i collaboratori? Notebook, Desktop, Monitor, Stampanti e prodotti per la rete aziendale: il mercato online propone tantissimi modelli, serie e come si può fare la scelta giusta, senza farsi guidare solo dal prezzo? Non sempre, infatti, il prodotto più caro è quello più performante. E acquistare sempre il meno caro può portare a riconsiderare l’acquisto in breve tempo perché il prodotto non soddisfa le aspettative di chi lo deve effettivamente utilizzare.

Monclick ha pensato a un configuratore business che, in pochi click, porta l'utente a una selezione di prodotti che rispondono alle esigenze dei vari segmenti di mercato: professionisti sempre in viaggio, piccoli negozi, officine, uffici e studi di diversa natura. Come? Con poche domande, il configuratore identifica le particolari condizioni in cui si trova il professionista in questione e propone, per diverse categorie merceologiche, i prodotti ideali.

Le categorie merceologiche coinvolte sono quelle tipiche del mondo business: computer, stampanti, infrastrutture di rete, monitor e coprono le necessità quotidiane in ambito lavorativo. Ci occuperemo quindi di descrivere alcuni casi tipici di richieste informatiche di professionisti di diversi settori, provando a trovare un minimo comune denominatore e presentando i migliori prodotti high-tech che meglio rispondono a questi contesti. Vi serve un computer comodo da portare in giro durante gli appuntamenti con i vostri clienti? Ne parleremo. Oppure volete sapere qual è la stampante migliore da tenere in un negozio? Vi spiegheremo anche questo. Stay tuned!


Leggi gli approfondimenti:

La videosorveglianza negli hotel fra sicurezza e privacy
La stampante in un negozio: una fedele alleata
PC All-In-One, come utilizzarli in un'attività commerciale