Oppo X 2021: ecco il prototipo dello smartphone arrotolabile Oppo

News
19/02/2021 Alessandra Basile 617

Si allarga e si stringe. I contenuti di adattano di conseguenza in un’esperienza a zero pieghe. Dall’era dei foldable phones, passiamo direttamente ai rollable phones. Quando sarà disponibile? Lo dice il nome.

Ci sono le conferenze stampa normali e conferenze stampa che portano con sé uno sguardo pioneristico verso il futuro. Quella di ieri di Oppo rientra nella seconda accezione. Ieri, infatti, ho potuto tenere tra le mani il prototipo del primo smartphone arrotolabile Oppo. Si chiama Oppo Find X 2021, al momento non ci sono molte certezze sulle specifiche tecniche e neanche sulla data di commercializzazione sul mercato italiano. Però il nome X 2021 lascia poco spazio all’immaginazione: entro quest’anno dovremmo trovarlo disponibile e poterlo tenere tra le mani. E ti garantisco che sarà un’esperienza tutta nuova. Ti racconto tutto nelle prossime righe.
 

Oppo Find X 2021: come funziona

A differenza degli smartphone pieghevoli a cui siamo abituati ormai da un paio d’anni, con un rollable phone l’esperienza è totalmente diversa. Qui parliamo di uno smartphone con uno schermo che si srotola – e riallotola – a seconda della nostra necessità. Quando il carrello che si occupa di spiegare il display è chiuso, abbiamo tra le mani uno smartphone da 6,7”, ma basta premere due volte sul pulsante laterale di accensione e spegnimento e lo schermo diventa di 7,4”.
Veniamo alle gestures. Sì, perché in realtà se non ti trovi comodo con il doppio tal su quel pulsante, puoi anche scegliere di fare swipe verso l’alto (sempre sul lato destro del telefono) per aprirlo e swipe verso il basso per chiuderlo. E quando è aperto, se lo tieni sull’intero palmo della mano, quindi col il pollice sul lato destro e mignolo e anulare su quello sinistro, ti basterà premere un po’ e Oppo Find X 2021 si chiuderà da solo perché percepirà la tua pressione.

Addio pieghe con lo smartphone arrotolabile

Negli ultimi due anni quando stringevamo tra le mani uno smartphone pieghevole, spesso il primo dubbio che ci sorgeva in testa era: ma si vede la piega? Ebbene sì, si vedeva. Più o meno percepibile, ma si vedeva. Oppo Find X 2021, invece, garantisce un’esperienza a zero pieghe.
Lo schermo è certificato per supportare fino a 100.000 srotolature. E il cuore di questa tecnologia è fortemente tecnologico. Infatti, si basa su due motori che bilanciano contemporaneamente le aperture e le chiusure ed una placca 2-in-1 supporta lo schermo OLED ed evita che collassi al suo interno tra i vari segmenti. Il tutto mantenendolo sempre ben disteso e senza pieghe.
Possiamo salutare quindi definitivamente l’era degli smartphone pieghevoli? Non è detto, perché comunque portano due approcci diversi per avere lo stesso risultato finale: poter aumentare, all’occorrenza, la diagonale dello schermo. Però il foldable rimane più uno smartphone da borsetta e che ci permette di rispolverare il gesto un po’ vintage di rispondere alle chiamate aprendo il telefono e richiuderlo per mettere giù. Uno smartphone arrotolabile – o srotolabile – invece, è molto più simile al concetto di smartphone a cui siamo abituati.

Una versione di ColorOS ottimizzata per lo smartphone arrotolabile

Oppo si è sempre distinta per portare innovazione a bordo dei suoi prodotti e di provare form factor nuovi sugli smartphone. Prova a pensare alla fotocamera a pinna del primo Oppo Reno. Ecco, Oppo Find X 2021 va proprio nella direzione di sperimentare e portare una venta di novità sul mercato. Calcola che solo per lo schermo i brevetti depositati sono numerosissimi, ma non è solo nel display che risiede tutta la tecnologia. Infatti, Oppo ha lavorato anche per riadattare al meglio l’interfaccia utente, la proprietaria ColorOS. Ad esempio, quando guarderai un video su questo smartphone arrotolabile, il telefono fa resize in automatico del contenuto a seconda che tu apra o chiuda il display, anche in real time. Le icone del menu vengono ridistribuite in modo da occupare la superficie da 6,7” o da 7,4” e anche le immagini in galleria vengono ingrandite o rimpicciolite con un elegante effetto di transizione.

Oppo Find X 2021 è ancora un prototipo

Come ti ho anticipato, l’esemplare su cui ho potuto mettere le mani ieri è un prototipo, le specifiche tecniche (fotocamera, processore, memoria...) non sono ancora definitive e anche la meccanica delle gesture necessita ancora di qualche sofisticazione. Tuttavia, è un prototipo maturo e ben definito e Oppo è confidente di poterlo commercializzare durante l’anno. Il prezzo è ancora ovviamente una grande incognita ma sicuramente Oppo Find X 2021 ripagherà l’attesa.