Notebook per studenti: i migliori per lo studio, tra università, autocad e programmazione

Guida all'acquisto
28/08/2020 Alessandra Basile 44950

Non tutti i computer sono uguali e di certo non tutti sono adatti per lo studio. E uno studente di ingegneria può usare lo stesso computer di uno studente di storia? Scopri nella nostra guida come scegliere il PC giusto per studenti.

Il notebook, compagno di lavoro e viaggio, leggi tutto:
Ormai la scuola è finita da un po' e se da un lato c'è la voglia di godersi le meritate vacanze, mettendo da parte libri, tomi, tesine e compagnia cantante, dall'altro c'è sicuramente lo sguardo rivolto verso settembre. L'università è il primo pensiero, se hai deciso di continuare con il percorso di studi, e probabilmente in questi giorni ti stai barcamenando tra i vari piani didattici per capire qual è il più adatto a te. Condizione simile se, invece, sei ancora alle superiori e dopo la chiusura della pagella, ora ti stai preparando per il rientro di settembre. La solfa non cambia: settembre rappresenta sempre un nuovo inizio, carico di aspettative e progetti. Per accompagnarti nelle tue lunghe giornate (e nottate) di studio hai sicuramente bisogno di un notebook per studenti. Sì, proprio un computer per studenti perché i PC per l’università presentano delle caratteristiche che facilitano la vita di chi deve studiare. Ormai tutti i percorsi di studio, da quelli scientifici a quelli umanistici, richiedono l'ausilio di un computer, ma non sono tutti uguali e non tutti vanno bene per quello che devi fare. Un conto, ad esempio, è che tu studi architettura e quindi hai bisogno di un portatile per autocad, un altro è che tu studi ingegneria informatica e, quindi, ti serve un notebook per programmare o, invece, studi lingue e ti "basta" un computer per studenti con una scheda tecnica meno importante. Per non parlare di ingombri, leggerezza ed autonomia. A questo punto non ti resta che leggere questa guida su come sceglierlo e quali i sono i migliori notebook per studenti.
 

Notebook per studenti – Le prestazioni

Ci sono percorsi di studi che necessitano del supporto di computer con una scheda tecnica piuttosto carrozzata. È il caso delle materie più a matrice scientifica che richiedono l'utilizzo di software specifici. Entriamo un po' più nel concreto per capire quali sono le performance richieste ad un computer per università.
Se, ad esempio, sei uno studente di matematica, informatica o ingegneria, allora quello che fa per te è un notebook per programmare, o comunque un notebook che abbia una capacità di calcolo elevata, così come un notebook per cad bidimensionali. Sicuramente una delle prime discriminanti da valutare è il processore che deve essere in grado di reggere applicazioni pesanti. Ti consiglio, quindi, come minimo un Core i5 o, se proprio vuoi andare sul top, un Core i7. Con un Core i10 probabilmente la spese inizia a lievitare un po' troppo. Ovviamente il processore da solo non è sufficiente. È importante che sia supportato da un'adeguata memoria. Innanzitutto, la RAM che dovrebbe essere minimo 8 GB o anche 16 GB, soprattutto se devi utilizzare software di elaborazione grafica. Altro appunto sulla memoria interna: dovrai prendere una decisione tra l'hard disk "classico" e quello SSD. Visto che siamo in tema di prestazioni, sicuramente l'SSD premia da questo punto di vista perché permette di avere tempi di accensione del computer molto più rapidi e, in generale, tutte le performance vengono premiate perché un disco di questo tipo riesce ad avviare i programmi molto più velocemente. A tal riguardo, ti invito a leggere tutti i dettagli nella nostra guida dedicata al confronto tra SSD e HDD qui. Gli SSD, per contro, in genere sono più costosi rispetto agli hard disk e, anche per questo, presentano capacità tendenzialmente inferiori.
 

Computer per studenti - Peso e dimensioni

Un computer per studenti, inoltre, deve avere un’altra caratteristica imprescindibile: deve essere comodo da portare a lezione. Questo si raggiunge esclusivamente con il binomio leggerezza e dimensioni contenute. Gli ingombri sono strettamente legati al fatto che il tuo prossimo notebook per l’università dovrà essere infilato agevolmente nello zaino e che probabilmente dovrai condividere i tuoi spazi di studio con altri studenti, come in aula o in biblioteca. Il peso si spiega facilmente, non vorrai ovviamente spezzarti la schiena ogni giorno, no? Ecco, sempre di più i produttori si stanno concentrando nel realizzare soluzioni leggere e facilmente trasportabili, a partire dai vari componenti. Ad esempio, prima parlavamo dei dischi SSD, ricordi? Ebbene, un SSD in genere è più leggero di un hard disk tradizionale. Ecco, quindi, un ulteriore motivo per cui un notebook per studenti dovrebbe montare un SSD.
Tra l’altro, sono da segnalare i computer convertibili, soluzioni estremamente versatili che rappresentano il perfetto connubio tra prestazioni e portabilità, grazie alla tastiera che può essere staccata trasformando, di fatto, il notebook in un tablet.
 

Notebook per studenti – Autonomia

Infine, l’altro aspetto fondamentale che elegge un notebook a computer per studenti è l’autonomia. E se sei tra quegli studenti che passano diverse ore fuori di casa per studiare, sempre per quanto ti dicevo nelle righe sopra riguardo la comodità e la trasportabilità, di certo non hai voglia di portarti dietro anche il caricabatterie del computer. Molto si riconduce all'utilizzo che ne farai, sia in termini di ore, sia per quanto riguarda le applicazioni che intendi usare. Infatti, software più pesanti tendono a richiedere un maggior dispendio di energia. I migliori notebook per studenti garantiscono un’autonomia di oltre 8 ore, mentre la media è di 5-6 ore.

A questo punto, ti ho elencato quali sono le caratteristiche tecniche tipiche dei computer per studenti che li rendono degli insostituibili alleati per il tuo studio, non mi resta che suggerirti 5 modelli che ti aiuteranno tra i libri.
 

Apple MacBook Air – Il notebook per scrivere

Questa guida dedicata ai migliori notebook per studenti non poteva che iniziare con un MacBook. Ho scelto il MacBook Air. Sicuramente lo sceglierai se possiedi un iPhone, per coerenza di ecosistema tecnologico. Ma ci sono altre caratteristiche per le quali lo reputo uno dei migliori computer per lo studio. In primis, dimensioni e leggerezza: non sarà un problema trovargli sempre posto nello zaino tra i libri e portarlo in giro con il suo peso di 1,29 kg.
Il display Retina da 13" con più di 4 milioni di pixel e una risoluzione di 2560×1600 lo rendono adatto sicuramente anche per attività di grafica perché ti permetterà di vedere immagini molto dettagliate. Non solo, grazie alla tecnologia True Tone, Macbook Air regola in automatico il bilanciamento del bianco in base al tipo di luce dell'ambiente in cui ti trovi.
Ma il motivo per cui ti consiglio il MacBook Air come notebook per scrivere è il nuovo meccanismo a farfalla della tastiera: rispetto al tradizionale meccanismo a forbice, i tasti sono quattro volte più stabili e scrivere ti sarà molto più comodo, reattivo e preciso. Anche qui puoi disporre della retroilluminazione LED e scrivere in qualsiasi condizione, anche di sera. Per quanto riguarda il processore, MacBook Air dispone di un Core i3 di decima generazione coadiuvato da 8 GB di memoria RAM (supporta fino a 16 GB) e di un disco SSD da 256GB. E puoi scrivere quanto vuoi, perché ha una batteria che dura fino a 12 ore.
 

Microsoft Surface Laptop 3 – Il notebook elegante e potente

È sottile e leggero, garantisce prestazioni al top e il design si distingue per la tastiera con rivestimento in alcantara: sto parlando di Microsoft Surface Laptop 3. Questo notebook per studenti è disponibile in due versioni di schermo: quello touch da 13,5" e quello da 15". Rispetto alle precedenti edizioni, il nuovo Surface Laptop è ancora più potente, reattivo e la ricarica è ancora più rapida. Per facilitare il tuo multitasking, sono disponibili le porte USB-C e USB-A. Per velocizzare la tua interazione con il tuo nuovo computer per studiare, puoi sfruttare gli avanzati microfoni da studio di cui è dotato per riattivarlo al volo oppure puoi scegliere l’autenticazione biometrica di Windows Hello. Questo modello che ti consiglio presenta un processore Intel Core i5 con scheda grafica Intel Iris Plus Graphics e memoria RAM da 8 GB. Infine, questa è la versione da 13,5" touch, ancora più leggera e facile da trasportare (solo 1265 grammi).
 

HP ProBook 430 G7 - Il computer per la scuola sicuro e produttivo

La giornata di studio diventa più produttiva se con te hai un notebook dotato dell’ultimo processore Intel di decima generazione, batteria a lunga durata e connettività veloce. Con questo computer per studenti multi-tasking non avrai problemi a rispettare i mille impegni delle sessioni di studio più intense ad articolate. E per tenere i tuoi dati al sicuro, oltre alle garanzie di protezione già in dotazione Windows 10, a bordo trovi diverse funzionalità di sicurezza e di privacy a partire dal BIOS.
HP Probook 430 è leggero, ma al contempo robusto, grazie al case in alluminio, che ne contiene il display quasi senza margine e una tastiera CNC. Non solo, è ultratrasottile e si apre a 180° per la massima comodità in ogni posizione di studio. Il display da 13" è di tipo multi-touch per eseguire le operazioni di scorrimento rapido e tocco, qundi si integra perfettamente con Windonws 10. Monta un processore Intel Core i5-10210U con scheda grafica Intel UHD 620, dispone di 16 Gb di memoria RAM, mentre la memoria interna è affidata ad un disco SSD da 512 GB.
 

Asus ZenBook S14 UM433DA – Il notebook per student con cerniera ErgoLift

Creatività, stile ed innovazione sono i capisaldi di questo computer studiare. Infatti, è uno dei notebook da 14 pollici più piccoli al mondo e integra l’innovativo display NanoEdge senza cornice. Questo schermo dispone inoltre di una tecnologia di visione ampia per immagini chiare anche da angolazioni estreme. La vera chicca, però, è l'esclusivo NumberPad, vale a dire di un tastierino numerico che puoi visualizzare sul touchpad che diventa un display. Non sono finite qui le innovazioni tecnologiche a bordo di questo notebook per studenti. Infatti, trovi anche la cerniera Ergolift ErgoLift, che è stata progettata per inclinare automaticamente la tastiera verso la posizione di digitazione più comoda. Non solo: l'inclinazione attentamente calcolata migliora anche il raffreddamento e le prestazioni audio.
Completano il tutto il processore AMD Ryzen 7, scheda grafica AMD Radeon RX Vega, la memoria RAM da 16 GB e lo storage interno SSD da 512 GB.

In questa guida ti ho raccontato quali sono i requisiti minimi per scegliere il miglior notebook per studenti, anche a seconda del piano di studi che intendi intraprendere. Processore, disco fisso, RAM, ma anche l'ergonomia data dal monitor e della tastiera, così come il peso e l'autonomia della batteria. A questo punto non ti resta che scegliere quale sarà il tuo nuovo computer per studiare, tirare fuori i libri e darti da fare.
Notebook Apple - MacBook Air 13,3'' Core i3 RAM 8GB SSD 256GB Space Grey MWTJ2TA
 gratis Consegna gratuita

Tipologia: Notebook; Dimensione schermo: 13,3 "; Sistema operativo: Mac OS Catalina; Tipo processore: Core i3; Serie scheda video: Intel Iris; Scheda grafica dedicata: Integrata; Memoria RAM: 8 GB; Touchscreen: No;

1.224,99

+ +
+ +
1.224,99

Notebook Microsoft - Surface laptop 3 - 13.5" - core i5 1035g7 - 8 gb ram - 128 gb ssd vgy-00009
- € 68  gratis Consegna gratuita

Tipologia: Notebook; Dimensione schermo: 13,5 "; Sistema operativo: Windows 10 Home; Tipo processore: Core i5; Serie scheda video: Intel Iris Plus Graphics; Scheda grafica dedicata: Integrata; Memoria RAM: 8 GB; Touchscreen: Sė;

1.101,00
- 6%¤ 1.169,00

+ +
+ +
1.101,00
- 6%¤ 1.169,00

Notebook Asus - Zenbook 14''  Ryzen 7 RAM 16GB SSD 512GB 90NB0PD6-M01960

Tipologia: Notebook; Dimensione schermo: 14 "; Sistema operativo: Windows 10 Pro; Tipo processore: Ryzen 7; Serie scheda video: AMD Radeon RX Vega; Scheda grafica dedicata: Integrata; Memoria RAM: 16 GB; Touchscreen: No;

1.075,99

+ +
+ +
1.075,99