Motorola ritorna con il nuovo smartphone Moto Z2 Play

News
06/07/2017 Alessandra Basile 312

Siamo stati all'anteprima del lancio del nuovo smartphone Moto Z2 Play che segna il ritorno ufficiale dello storico marchio Motorola. Leggi nella nostra news tutte le novità della serata.

Tutti noi abbiamo avuto un Motorola. Almeno una volta nella vita uno dei nostri cellulari è stato un Motorola, che fosse lo StarTAC, piuttosto che il Moto RAZR e tutti vi siamo rimasti intimamente un po' affezionati. Poi Motorola ha subito diverse vicissitudini, ma la data di ieri il 5 luglio 2017, segna il ritorno ufficiale degli smartphone Motorola.
Daniele De Grandis, General Manager del Mobile Business Group di Lenovo che ora detiene il marchio Motorola, ha presentato la nuova lineup nel corso di un grande evento in zona Tortona a Milano con lo slogan "Hello Italia. Hello Milano. Hello Moto, we are back". Noi di Monclick eravamo all’anteprima e vi raccontiamo tutto quello che c'è da sapere sulla rediviva Motorola.

Il nuovo top di gamma – Moto Z2 Play
La seconda generazione del Moto Z Play si caratterizza per un design ottimizzato negli ingombri, infatti con i suoi 5,9 mm è più sottile del 15% rispetto alla versione precedente e più leggero del 12%, pesa solo 145 grammi.
Moto Z2 Play è un device robusto grazie alla scocca unibody ed elegante con il suo display con diagonale da 5,5 pollici Super AMOLED Full HD, protetto dal rivestimento Gorilla Glass. Il processore è un Snapdragon 626 octa-core da 2,2 GHz su cui gira Android Nougat nella release 7.1. La RAM è da 4 GB e per la memoria interna abbiamo a disposizione ben 64 GB, espandibili tramite microSD, pur usando il device in modalità dual sim.
Per quanto riguarda il comparto fotografico, abbiamo a disposizione una fotocamera frontale con risoluzione da 12 MP con apertura f/1.7m autofocus laser e flash dual led, e una interna per i selfie da 5 MP con apertura f/2.2.
La batteria ha una capacità da 3.000 mAh con la possibilità di ricarica rapida tramite USB type C: con un quarto d'ora di ricarica, abbiamo di nuovo a disposizione 8 ore di autonomia. Inoltre, Moto Z2 Play dispone del sensore di impronte digitali per l'autenticazione biometrica, che è stato posizionato nella parte frontale del telefono sotto il vetro del display. Il prezzo di lancio è 499 Euro e sarà disponibile a metà luglio.
Insomma, caratteristiche da top di gamma. In ogni caso, lo abbiamo in test in questi giorni, quindi prossimamente potrete leggere la nostra recensione per vedere come si comporta sul campo.

I Moto Mods
Quando l'anno scorso Lenovo ha ripreso il brand Moto, ha cercato sin dal primo momento di dare una chiara e nuova impronta allo storico marchio. L'idea era quella di superare i limiti degli smartphone tramite dei moduli aggiuntivi, i Moto Mods: originali, utili e realizzati in collaborazione con dei brand di assoluta qualità come JBL e Hasselblad. Questa strada è stata confermata nell'evento di ieri sera: De Grandis ha assicurato la piena compatibilità dei vecchi Mods con la nuova linea di smartphone e ne ha presentati di nuovi.
Avevamo già provato il Moto Z Play con il modulo aggiuntivo Hasselblad True Zoom (qui la nostra recensione) che permette di avere a disposizione uno zoom ottico direttamente sullo smartphone. Ma non dimentichiamo lo speaker JBL SoundBoost che è stato rinnovato per garantire un'autonomia di riproduzione audio fino a 10 ore. Abbiamo anche il TurboPower Pack che permette di aggiungere all'istante un'intera giornata di autonomia della batteria.
Particolarmente interessante è stato il modulo GamePad presentato ieri sera a Milano. Questo nuovo Mod permette di trasformare lo smartphone Moto Z in una console palmare per videogiochi. Dispone di due control stick, un D-pad e quattro pulsanti per una reale esperienza gaming. Monta anche una batteria integrata da 1035mAh.
Che dire? Iniziamo subito con il nostro test sul Moto Z2 Play e vi faremo sapere come va. Intanto... Bentornata Motorola!