MWC Barcellona 2020: le novità della telefonia mobile previste al Mobile World Congress

News
15/01/2020 Alessandra Basile 4689

Il 25 febbraio si alzerà il sipario su MCW 2019, la fiera di elettronica di Barcellona dedicata interamente al mondo smartphone, smartwatch, IoT e accessori. La parola d'ordine di quest'anno? 5G. Scopri tutto nel nostro speciale. 

Il Mobile World Congress di Barcellona sta per tornare con tutte le sue novità di smartphone, smartwatch, IoT, connected car, reti e tutto quanto graviti intorno al mondo della telefonia. Sei pronto? Noi, da buoni smartphone addicted, non vediamo l'ora. Anche quest'anno, infatti, ci troverai a Barcellona (casomai volessi venire a fare un salto in quel della capitale della Catalogna) e nello specifico dal 22 al 26 febbraio. Le date ufficiali di MWC Barcellona 2020 sono: dal 24 al 27 febbraio a Fira Gran Via, ma come sempre sarà già dal weekend precedente che le strade della metropoli spagnola si animeranno di giornalisti, addetti al settore e fan del settore mobile per rincorrere in giro per la città tutte le novità della telefonia mobile in arrivo con il Mobile World Congress. Le edizioni precedenti hanno registrato numeri da record, sia in quanto a visitatori, sia a espositori e tutto lascia intendere che anche l'edizione 2020 del Mobile World Congress di Barcellona non ci lascerà a bocca asciutta sul fronte novità smartphone e mondo mobile a 360°.
L'anno scorso MWC Barcelona aveva visto come protagonista assoluto il 5G: ognuno dei principali brand produttori di smartphone aveva lanciato flagship nella versione 5G, nessuno escluso. Il settore è ancora più maturo su questo fronte, quindi sicuramente anche quest'anno le novità sul 5G non mancheranno di farsi sentire. Ma probabilmente il nuovo leitmotiv di MWC Barcelona saranno gli smartphone pieghevoli. Dopo il Galaxy Fold di Samsung, il Mate X di Huawei e il ritorno dello storico Moto RAZR di Motorola che ha fatto capolino sul finire del 2019, tutti ci aspettiamo che vengano presentati nuovi modelli, magari anche da altri brand. Si diceva poco fa di Huawei: beh, come inciderà il tanto discusso Ban di Trump su MWC Barcellona 2020? Sicuramente l'anno scorso il veto degli Stati Uniti ha non poco agitato le acque nel settore mobile, cosa succederà quest'anno?
 

MWC Barcellona 2020: Huawei al Mobile World Congress

In genere, per quanto riguarda le vecchie edizioni di MWC Barcelona, Huawei era sempre tra le primissime aziende a far pervenire l'invito stampa per il proprio evento spagnolo. Quest'anno, invece, non si hanno ancora i dettagli che, sicuramente, arriveranno nei prossimi giorni. Questo, però, è indice sicuramente di un periodo complicato e teso per l'azienda che si muove necessariamente coi piedi di piombo. Quello che è certo, al momento, è che Huawei non presenterà il nuovo top di gamma Huawei P40. Infatti, da dopo il lancio del P10 (che è stato presentato, appunto, in un grandissimo ed affollatissimo evento al Mobile World Congress), l'azienda ha deciso di ritagliarsi uno spazio ad hoc con un evento dedicato qualche settimana dopo. Si vocifera, invece, che dovrebbe presentare il Mate XS, vale a dire la nuova versione dello smartphone pieghevole (appunto, come ti dicevo qualche riga sopra). Probabilmente, come l'anno scorso, spazio anche alla nuova gamma di notebook Huawei.
 

Mobile World Congress Barcellona 2020 – Samsung

Qualche dettaglio in più, invece, è già stato reso noto da Samsung per MWC Barcellona edizione 2020. Infatti, sappiamo già che il lancio ufficiale del nuovo smartphone top di gamma Samsung avrà luogo l'11 febbraio a San Francisco. Come l'anno scorso, quindi, l'azienda coreana anticipa l'apertura ufficiale dei cancelli del Mobile World Congress per avere tutti i riflettori puntati sul nuovo device. Noterai che non ti sto rivelando il modello: infatti, per la prima volta, il primo dubbio sta proprio qui. Si chiamerà Galaxy S11 o S20? Ancora non è dato saperlo. Ciò che è trapelato, però, è che sarà uno smartphone con un focus particolare sul fronte fotocamera. 108 MP, infatti, dovrebbe essere la risoluzione del sensore principale, accompagnato poi da un sensore grandangolare, uno zoom ottico ed il sensore ToF per l’effetto profondità.
 

MWC Barcellona 2020 – Honor

Una delle pochissime aziende, invece, ad aver già inviato i dettagli sull'evento in previsione per il Mobile World Congress è Honor. Lunedì 24 nel tardo pomeriggio avremo modo di scoprire da vicino tutte le novità mobile del brand cinese. I rumours di settore lasciano intendere che Honor presenterà un piatto ricco per MWC Barcellona: infatti, dovremmo mettere le mani sugli smartphone Honor View30 Pro e Honor 9X Pro. Ma non solo telefonia in senso stretto: sul palco dovrebbero comparire anche i notebook MagicBook 14 e 15, gli auricolari Honor TWS e lo smartwatch MagicWatch 2. Insomma, tantissime novità!
 

Mobile World Congress 2020: OPPO, Xiaomi, Motorola, LG e gli altri

Il bello di MWC Barcellona è che ci sono tutti, ma proprio tutti, i brand di telefonia. Quindi provo ad anticiparti qui gli altri brand che riempiranno i palchi e gli stand del Mobile World Congress di quest'anno. Intanto, OPPO. Il brand emergente cinese non è più molto emergente ormai, e detiene una quota consolidata nel mercato italiano e fan che attendono con ansia le novità del marchio. Dopo il successo della Serie Reno, cosa vedremo a Barcellona?
Sempre rimanendo nel Paese del Sol Levante, anche Xiaomi non mancherà di presentare alcune novità. Verosimilmente, non solo smartphone ma anche IoT come è già successo in passato.
Motorola non ha ancora diffuso i propri inviti, ma ha attirato su di sé tantissima attenzione con il lancio dello smartphone pieghevole Moto RAZR, quindi l’aspettativa sulle loro novità è altissima. E poi ci sono i marchi che troviamo tutti gli anni in fiera: tra questi, sicuramente Wiko, LG e Sony.
Come vedi, noi stiamo scaldando i motori, a te non resta che seguirci qui su Monclick Magazine, su tutti i nostri canali social e, ovviamente, su Monclick. Unico comune denominatore? Il nostro hashtag #MWC20Monclick. Ci vediamo a MWC Barcellona!