Le 5 migliori lavatrici silenziose

Guida all'acquisto
11/06/2020 Maria Antonia Frassetti 1425

Stai cercando una lavatrice silenziosa ma non sai quali elementi prendere in considerazione per trovare il modello giusto? Leggi i consigli della nostra guida e scopri quali sono le 5 lavatrici più silenziose sul mercato. 

lavatrice silenziosaNon ti è mai capitato che la tua lavatrice facesse un rumore simile a quello di un aereo in fase di decollo, soprattutto durante la centrifuga? I motivi possono essere sostanzialmente tre: o è vecchia o c’è un guasto oppure ancora hai acquistato un elettrodomestico eccessivamente rumoroso. Questo è un problema non da poco, soprattutto se utilizzi la lavatrice nelle ore serali (quando i costi energetici sono inferiori) perché può disturbare il riposo notturno della tua famiglia e dei vicini se abiti in un condominio. Ma può essere una scocciatura anche di giorno, in particolar modo se la lavatrice non si trova in una stanza ad hoc (ad esempio un ripostiglio) isolata dal resto della casa. Cosa fare allora per risolvere questa fastidiosa situazione? La risposta è semplice: quello di cui hai bisogno è una lavatrice silenziosa! Per saperne di più e conoscere quali sono le 5 migliori lavatrici silenziose attualmente disponibili sul mercato, continua a leggere le prossime righe.
  lavatrice silenziosa Samsung

La lavatrice più silenziosa? Attenzione ai decibel!

Se ti stai chiedendo com’è possibile valutare la rumorosità di una lavatrice, sappi che c’è un dato ben preciso che ti permette di capirlo. Si tratta di un parametro numerico espresso in decibel (dB) che viene riportato nella scheda tecnica della lavatrice e sull’etichetta energetica. Qui l’indicazione è persino obbligatoria e dice quanto rumore fa l’elettrodomestico durante la fase di lavaggio e di centrifuga di un ciclo normale di 60° C. Quanto più questi numeri sono alti, tanto più la lavatrice è rumorosa. In linea di massima, tieni conto che per essere accettabile il valore della silenziosità non dovrebbe superare i 50-55 dB durante il ciclo di lavaggio.
 

Rumorosità lavatrice: le tecnologie per contenerla

L’evoluzione tecnologica ha sicuramente favorito la progettazione di lavatrici super silenziose. Se ti stai quindi accingendo ad acquistare una lavatrice di questo tipo è bene che tu sappia come riconoscerla e quali caratteristiche tecniche valutare per fare la scelta giusta. Il primo elemento che influisce sul livello di rumorosità è il motore. Affinchè sia davvero silenzioso quando è in funzione è importante che sia di tipo inverter. Questo significa che deve essere privo di spazzole, non deve avere cioè quelle componenti meccaniche che nelle lavatrici standard (potremmo dire di vecchia generazione, ormai) sono responsabili di forti attriti e, di conseguenza, di vibrazioni e rumori.

Un altro aspetto da considerare è il cestello: deve essere collegato al motore direttamente e non per mezzo di una cinghia che può essere all’origine di ulteriore rumore. Infine, non bisogna dimenticare gli elementi costruttivi: oggi i produttori, soprattutto sulle lavatrici di fascia alta, impiegano materiali fonoassorbenti di alto livello che oltre a isolare alla perfezione tutti i componenti danno maggiore stabilità alla macchina, riducendo così vibrazioni e possibili movimenti interni.
 
 

Classifica migliori lavatrici silenziose


Lavatrice Whirlpool SUPREME 84151. Whirlpool SUPREME 8415 
È la lavatrice più silenziosa sul mercato: infatti, Supreme 8415 di Whirlpool si contraddistingue per un’emissione sonora in centrifuga di appena 66 dB e in lavaggio di 48 dB. Questi numeri così bassi sono possibili grazie a una combinazione di diversi fattori: ZEN Technology, 6th Sense Technology e design "ad U" insonorizzante che assicura un alto livello di isolamento acustico. Tra le altre caratteristiche degne di nota troviamo la straordinaria efficienza energetica (classe A+++-50%) e la presenza di due tecnologie esclusive che consentono di ottenere risultati impeccabili. La prima è SprayWash, un mix di acqua e detersivo che viene nebulizzato direttamente sui capi per rimuovere più efficacemente le macchie. La seconda è SprayRinse: il risciacquo del bucato viene fatto attraverso potenti getti di acqua che eliminano il detersivo in modo più profondo e uniforme.

Lavatrice LG F4WV709P12. LG F4WV709P1 
Su questa lavatrice silenziosissima troviamo l’esclusiva tecnologia Direct Drive. E’ la soluzione di LG per limitare il rumore dell’elettrodomestico, attraverso l’eliminazione di qualsiasi elemento intermedio tra il motore e il cestello. I due elementi sono infatti collegati direttamente, senza cinghia (sistema a trazione diretta). Per quanto riguarda i valori dell’emissione sonora, sono 54 dB per il lavaggio e 71 dB per la centrifuga. LG F4WV709P1 è anche una lavatrice Smart: grazie alla connettività Wi-Fi, può essere gestita via smartphone con l’app dedicata. Inoltre, è dotata di Intelligenza Artificiale: sceglie in autonomia il programma di lavaggio migliore in base al peso e alla tipologia di tessuto. Infine, il lavaggio a vapore ti permette di igienizzare il bucato e di eliminare le pieghe, semplificando così la stiratura.

Lavatrice AEG
L7FEE842 3. AEG L7FEE842 Serie 7000 
Anche questa è tra le lavatrici super silenziose del mercato. È dotata di un avanzato motore a tecnologia inverter che garantisce emissioni di rumore molto basse sia in fase di lavaggio (51 dB) che durante la centrifuga (75 dB). Anche qui ritroviamo il vapore grazie alla funzione ProSteam attivabile a fine ciclo o con un programma specifico per ridurre le pieghe fino al 30%, eliminare i cattivi odori e dare una rinfrescata agli abiti. Le opzioni ECO e TimeSave permettono poi di limitare i consumi e di risparmiare tempo, così come la tecnologia ProSense che regola il lavaggio in base al carico. Infine, l’opzione SoftPlus prepara il bucato al lavaggio ottimizzando i risultati, imbevendoli di acqua e distribuendo il maniera omogenea l'ammorbidente su tutto il carico.

Lavatrice silenziosa Bosch WAT28639IT4. Lavatrice silenziosa Bosch WAT28639IT 
Oltre che per EcoSilence Drive, un motore inverter estremamente silenzioso ed efficiente, questa lavatrice Bosch si caratterizza per avere un design unico anti-vibrazioni. Le pareti laterali particolarmente accattivanti, infatti, non sono state progettate così soltanto per un motivo estetico, ma anche per una ragione funzionale: forniscono maggiore stabilità a tutto l’elettrodomestico e riducono le vibrazioni. Inoltre, tutte le parti interne sono perfettamente isolate, così da assicurare bassi livelli acustici: appena 49 dB in lavaggio e 75 dB in centrifuga. Da segnalare, inoltre, un sistema automatico di dosaggio del detersivo e dell'ammorbidente (i-DOS) e il cestello Wavel la cui speciale struttura brevettata lava in modo più delicato e accurato di un sistema tradizionale. 

Lavatrice Samsung WW10M86INOA5. Samsung WW10M86INOA 
La classifica delle 5 migliori lavatrici silenziose termina con un modello firmato Samsung. Con questa lavatrice puoi lavare il bucato tranquillamente anche di notte. Infatti, è dotata dell’innovativa tecnologia VRT-M che limita i rumori sia durante il lavaggio (49 dB) che durante la centrifuga (72 dB). Questo è possibile grazie a un motore Digital Inverter a magneti solidi e a un sistema tridimensionale di rilevazione delle vibrazioni che mantiene il cestello in equilibrio durante la centrifuga grazie alla rotazione di 14 sfere in acciaio inox che si muovono nel senso opposto rispetto a quello del bucato. Inoltre, quando il cestello ruota lentamente, ci sono delle potenti calamite che trattengono le sfere saldamente in posizione, riducendo ulteriormente le vibrazioni. Su questa lavatrice troviamo, infine, altre tecnologie esclusive Samsung, come il cestello a doppio movimento QuickDrive e il doppio oblò di AddWash.