Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro: ecco il prezzo e le caratteristiche tecniche

News
16/10/2018 Alessandra Basile 950

Tripla fotocamera Leica, sicurezza, velocità e tanta potenza. Questi gli assi nella manica del nuovo flagship Huawei. Sarà questo il miglior smartphone per fotografare dell'anno?

Si può proprio dire: finalmente! L'attesa per il nuovo top di gamma Huawei che vede sempre la luce in autunno è finita. Il centro convegni Excel di Londra oggi è stato la cornice del lancio globale di Huawei Mate 20 Pro e del suo "fratellino minore" Mate 20. L'edizione del Mate dell'anno scorso l'aveva fatto contraddistinguere per essere uno dei migliori smartphone per foto di tutto l'anno. Il suo successore sarà in grado di raccogliere la stessa eredità? Intanto, nelle scorse settimane erano già trapelate diverse informazioni e immagini, quindi qualcosa si sapeva già, ma ora abbiamo l'ufficialità di tutto. Quindi nelle prossime righe ti do tutte le informazioni in merito alle schede tecniche dei nuovi Huawei e, ovviamente, il prezzo.

Lo sai che su Monclick è attivo il preorder?
 

Mate 20 Pro – Intelligenza, potenza e Android 9

Huawei Mate 20 Pro è animato dal nuovo processore di casa Huawei, presentato allo scorso IFA, Kirin 980. Come Kirin 970, di cui ti ho parlato tante volte e le cui potenzialità abbiamo visto sui vari smartphone Huawei e Honor recensiti nei mesi scorsi, si tratta di una NPU, un'unità di elaborazione neurale. Infatti, si tratta di un SoC dotato di intelligenza artificiale. Kirin 980 a bordo del nuovo Huawei Mate è un processore octa-core a 7nm, doppia NPU e l'intelligenza artificiale integrata è in grado di riconoscere automaticamente qualcosa come 1500 scenari e 5000 oggetti all’interno di 25 macro-categorie di scena. La scheda grafica è una GPU Mali-G76 720MHz e il processore è supportato da 6GB di memoria RAM, mentre per la memoria interna sul nuovo Mate avrai 128 GB, espandibili tramite nanoSD fino a 512 GB.
Inoltre, Huawei Mate 20 Pro è tra i primissimi smartphone ad uscire di fabbrica con la nuova release di Android 9.0 personalizzata come sempre nello stile Huawei con la EMUI, anche questa nel nuovo aggiornamento 9.0. Tutto questo al prezzo di lancio di 1099 Euro. 
 

Huawei Mate 20 Pro – La nuova fotocamera

Come ti ho detto all'inizio di quest'articolo, visto che Huawei Mate 10 Pro è stato inserito dal nostro magazine nella top 3 dei migliori smartphone per fotografare del 2017, l'aspettativa sul fronte fotografico è molto alta anche quest’anno. Il modulo fotografico è composto da una tripla fotocamera Leica, un po’ come avevamo visto su Huawei P20 Pro. Il primo sensore è di tipo RGB, ha una risoluzione di 40MP e apertura f/1.8, il secondo è un grandangolo con risoluzione da 20MP e focale f/2.2, infine il terzo è un teleobiettivo con risoluzione 8MP e apertura f/2.4. Questa tripla fotocamera è in grado di gestire la macro fino a 2,5 cm e potrai divertirti con un sacco di effetti cinematografici.
La fotocamera frontale, invece, ha una risoluzione da 24 MP e focale f/2.0, quindi il nuovo Mate promette di scattare ottimi selfie, con la tipica modalità ritratto che ormai siamo abituati a conoscere (ed amare) sugli smartphone Huawei.
Vedremo come queste fotocamere, governate dall'intelligenza artificiale, si comporteranno sul campo.
 

Mate 20 Pro – Le altre caratteristiche tecniche

Tra le altre specifiche tecniche dal nuovo Mate c'è sicuramente da segnalare la batteria da record che arriva a 4.200 mAh, la certificazione IP68 che lo rende resistente agli schizzi, alle gocce e alla polvere e lo rende immergibile in acqua dolce fino a 1,5 m per un massimo di 30 minuti.
Grande attenzione anche sul fronte sicurezza. Infatti, questo è il primo smartphone targato Huawei che dispone di un lettore d’impronta digitale integrato nel display in grado di garantire lo sblocco dello smartphone in 0,5 secondi. Inoltre, è presente lo sblocco facciale 3D con riconoscimento di oltre 30.000 punti del tuo volto grazie alla tacca frontale (il tanto discusso notch) dotata di fotocamere da 24MP e ad infrarossi, puntatore, illuminatore e sensore di prossimità TOF (Time Of Flight).
 

Huawei Mate 20 – Tutte le caratteristiche tecniche

Molti sono i punti in comune con Huawei Mate 20 Pro. In primis il cuore del telefono: anche qui "batte" Kirin 980 e la sua intelligenza artificiale. Anche su Mate 20 troviamo Android 9.0 e la EMUI 9.0. Qualche differenza sul fronte della memoria: se lo storage interno è invariato (sempre 128 GB), la RAM passa a 4 GB. Le maggiori differenze si delineano sul comparto fotografico. Qui abbiamo ancora una tripla fotocamera firmata Leica, ma i sensori sono così composti: 12MP f/1.8 RGB + 16MP f/2.2 grandangolare + 8MP f/2.4 teleobiettivo. Quindi strutturalmente uguali alla versione Pro, ma con risoluzioni inferiori.
La batteria "scende" a 4.000 mAh (è comunque una delle più capienti in commercio). Su Huawei Mate 20 non troviamo la certificazione IP68, ma in compenso troviamo il tanto amato jack da 3,5 mm per le cuffie! Huawei Mate 20 esce con un prezzo di lancio di 799 Euro.

Insomma, queste le specifiche tecniche, la voglia di provarlo sul campo e testarlo in tutte le sue funzioni è sempre più alta. E la domanda resta: sarà Huawei Mate 20 Pro il miglior smartphone per fotografare del 2018?