Come scegliere il miglior piano cottura a gas

Guida all'acquisto
22/02/2021 Maria Antonia Frassetti 11004

Per cucinare bene è necessario avere il piano cottura giusto. Se stai pensando ad una soluzione a gas per la tua nuova cucina, ma non sai come scegliere il modello migliore per le tue esigenze, leggi questa guida per sapere tutto su dimensioni, bruciatori e nuove tecnologie.

Come scegliere il miglior piano cottura a gasSaper cucinare è sicuramente un’abilità, ma da sola non basta. È importante anche avere a disposizione gli strumenti giusti. In primis, un piano cottura efficiente e funzionale capace di andare incontro alle tue esigenze e abitudini in cucina. Sul mercato esistono sia soluzioni a gas sia elettriche. Anche se l’induzione si sta progressivamente affermando nelle case degli italiani, soprattutto per il design moderno e la praticità di utilizzo, i piani cottura a gas restano indubbiamente la scelta più popolare: hanno costi inferiori, consumano di meno e sono compatibili con qualsiasi tipo di pentola. Ma come scegliere il miglior piano cottura a gas? La domanda può sembrare banale, ma non lo è. Dimenticati i vecchi modelli a 4 fuochi larghi 60 cm, bianchi e dall'estetica tutt'altro che accattivante. Oggi è possibile scegliere tra una grande varietà di dimensioni e combinazioni per quanto riguarda le zone cottura (e non solo). Continua a leggere questa guida per conoscere tutti i dettagli.

Scopri i migliori piani cottura a gas
 

Piano cottura: dimensioni e fuochi

Miglior piano cottura a gasIl primo aspetto da valutare quando si deve acquistare un piano di cottura a gas riguarda le dimensioni. Come ti accennavo prima, esiste un’ampia varietà di scelta in questo ambito. Oltre ai piani standard da 60 cm, esistono modelli slim da 30 cm (con due fuochi) e modelli più generosi da 75 e 90 cm (con un numero di bruciatori variabile da quattro a sei). Un piano cottura da incasso a 5 fuochi è sicuramente indicato per chi ha una cucina comoda e spaziosa, ma anche per chi sta spesso tra i fornelli per necessità o per passione e utilizza più pentole contemporaneamente. Se, invece, hai problemi di ingombri e cucini poco, non ti serve avere un piano cottura grande. La soluzione a due fuochi, inoltre, è perfetta per le case delle vacanze, quando non si ha né tempo né voglia di cucinare.
 

Quale piano cottura scegliere: i bruciatori a gas

A fare la differenza tra un piano cottura e l’altro non è solo il numero di bruciatori ma anche la loro potenza e disposizione. Iniziamo dal primo punto: a seconda delle dimensioni dei fuochi varia la potenza nominale di ognuno. I bruciatori più piccoli (definiti ausiliari) hanno una potenza che si aggira sui 1000 W, quelli medi tra 1500 e 2000 W, i più grandi (denominati rapidi o super rapidi) superano i 3000 W. Mentre i primi sono indicati per le cotture a fuoco lento o per le pentole di piccole dimensioni, i bruciatori più grandi sono specifici per le cotture intense e per le pentole capienti. Questi aspetti sono da tenere in considerazione quando devi scegliere un piano cottura a gas, poiché sono legati alle abitudini in cucina (quali ricette prepari più spesso?) e alle dimensioni del nucleo familiare (per quante persone cucini?). Inoltre, più potenza vuol dire più velocità di cottura.

Un altro elemento da considerare è il numero di corone. I migliori piani cottura sono quelli che hanno i bruciatori doppia o tripla corona: significa che la fiamma esce da due o tre dischi concentrici (e non da un anello solo come nei piani tradizionali o di fascia base). Il vantaggio di questo meccanismo è semplice: il calore è distribuito in maniera omogenea sotto la pentola e la cottura degli alimenti risulta più uniforme oltre che rapida. 

Migliori piani cottura a gasInfine, vediamo il posizionamento dei bruciatori. Anche qui le possibilità di scelta sono diverse. Alla classica disposizione a quadrato si è aggiunta quella a rombo. Si tratta di una differenziazione non solo estetica ma anche pratica, in quanto influisce sulla disposizione delle pentole e sulla modalità di utilizzo del piano stesso. I piani cottura a cinque fuochi di ultima generazione sono spesso dotati del cosiddetto bruciatore wok multicorona, particolarmente grande e potente, pensato per le preparazioni che hanno bisogno di temperature elevate e per le pentole capienti dai bordi alti (proprio come la padella da cui prende il nome). Non da ultimo, presta attenzione alle griglie d'appoggio posizionate al di sopra dei bruciatori: ti consiglio di prediligere i modelli in ghisa (ancora meglio se lavabili in lavastoviglie), perché sono più resistenti alle alte temperature, garantiscono massima stabilità alle pentole durante la cottura, trasmettono meglio il calore e si conservano più a lungo nel tempo.
 

Miglior piano cottura a gas: nuove tecnologie

La tecnologia ha permesso di ottimizzare le prestazioni dei piani a gas e superare alcuni limiti. Per esempio, Hotpoint ha sviluppato i piani cottura a fiamma verticale: grazie al bruciatore Direct Flame, la fiamma viene irradiata in verticale attraverso 420 microfori regolari. Rispetto ad un bruciatore standard a fiamma radiale, il calore si diffonde in modo omogeneo: non avrai più cibi bruciati sui bordi, ma saranno sempre cotti alla perfezione in tempi ridotti (e con consumi energetici inferiori). Un’altra interessante funzionalità che si trova sui piani cottura moderni è FlameSelect. Si tratta di una tecnologia brevettata da Bosch grazie alla quale è possibile regolare la fiamma con la massima precisione, attraverso 9 livelli di intensità predefiniti corrispondenti ai diversi scatti della manopola.

L’innovazione coinvolge anche i materiali. Per esempio, Whirlpool ha studiato un piano cottura in acciaio antigraffio (ixelium) che, grazie alle nano tecnologie, non subisce alterazioni nel tempo, è resistente alle macchie e ai graffi ed è facile da pulire. Una soluzione perfetta per chi ama lo stile moderno ma cerca allo stesso tempo grande facilità di gestione. Infine, bisogna ricordare che anche la sicurezza ha fatto passi da gigante: se per caso ti allontani dalla cucina e accidentalmente la fiamma si spegne (rilasciando gas pericoloso) a causa di una folata di vento o di una fuoriuscita di cibo dalla pentola, il sistema avanzato di cui sono dotati i piani cottura migliori riaccende in automatico il fornello oppure - se questo non è possibile - interrompe l'alimentazione del gas grazie alla funzione "spegnimento automatico".
 
Piano cottura Bosch - PCR9A5B90 Gas 5 Zone cottura
- € 302  gratis Consegna gratuita

N° zone cottura: 5; Larghezza piano: 91.5 cm; Larghezza incasso: 85 cm; Alimentazione: Gas; Profonditą piano: 52 cm; Profonditą incasso: 49 cm; Materiale piano: Acciaio inox; Colore: Inox;

427,99
- 41%¤ 729,99
¤ 21,35 / mese

+ +
+ +
427,99
- 41%¤ 729,99
¤ 21,35 / mese

Piano cottura Electrolux - EGG7537W Gas su bruciatore in vetro 5 Zone cottura

N° zone cottura: 5; Larghezza piano: 74 cm; Larghezza incasso: 56 cm; Alimentazione: Gas; Profonditą piano: 51 cm; Profonditą incasso: 48 cm; Materiale piano: Vetro; Colore: Bianco;

579,99

+ +
+ +
579,99

Piano cottura Samsung - NA64H3031BS Gas 4 Zone cottura

N° zone cottura: 4; Larghezza piano: 60 cm; Larghezza incasso: 56 cm; Alimentazione: Gas; Profonditą piano: 51 cm; Profonditą incasso: 48 cm; Materiale piano: Acciaio inox; Colore: Inox;

519,98

+ +
+ +
519,98

Piano cottura Candy - CHW6BR4WX Gas 4 Zone cottura
- € 150  gratis Consegna gratuita

N° zone cottura: 4; Larghezza piano: 59.5 cm; Larghezza incasso: 56 cm; Alimentazione: Gas; Profonditą piano: 51 cm; Profonditą incasso: 48 cm; Materiale piano: Acciaio inox; Colore: Inox;

129,90
- 54%¤ 279,90

+ +
+ +
129,90
- 54%¤ 279,90