Come scegliere il bollitore elettrico

Guida all'acquisto
02/10/2020 Maria Antonia Frassetti 332

Se ami il tè e le bevande calde non puoi fare a meno di un bollitore elettrico. Scopri come trovare il modello giusto per le tue esigenze e quali sono i 5 migliori bollitori elettrici in commercio.

Come scegliere il bollitore elettrico Con l’arrivo dell’autunno si è ufficialmente aperta la stagione dei tè e delle tisane. Cosa c’è di meglio che concedersi una pausa dal lavoro oppure un attimo di relax a fine giornata o durante il weekend stringendo tra le mani una bella bevanda calda e fumante? Un vero toccasana per il corpo e per la mente, la cui preparazione richiede però del tempo, a partire dalla bollitura dell’acqua. Se sei sempre di corsa ma non vuoi rinunciare a questo momento di piacere, quello che fa al caso tuo è un bollitore elettrico che ti permette di bollire l’acqua facilmente in pochissimi minuti

Attenzione, però: pur trattandosi di un elettrodomestico complessivamente semplice ed essenziale, ci possono essere grandi differenze tra un modello e l’altro. A cambiare non è solo il prezzo, ma anche le specifiche tecniche, le funzioni e i materiali. Per saperne di più e scoprire come scegliere il bollitore più adatto alle tue esigenze continua a leggere le prossime righe. Troverai anche i 5 migliori bollitori elettrici attualmente disponibili sul mercato.
  bollitore elettrico

Bollitori elettrici: cosa valutare nella scelta 

Per trovare il miglior bollitore elettrico per le tue necessità devi prendere in considerazione alcune caratteristiche fondamentali. La più importante è sicuramente la capacità, ovvero la quantità di acqua che può contenere. In commercio puoi trovare bollitori di piccole dimensioni da 500 ml (perfetti per scaldare una o due tazze di acqua e da portare con sé in viaggio) oppure bollitori più capienti fino a 1,7 litri per le famiglie numerose. La potenza è un’altra variabile significativa: quanto più il valore che trovi espresso in Watt è maggiore tanto più l’apparecchio è veloce nello scaldare l’acqua. 

Vanno poi considerate una serie di funzioni opzionali che sostanzialmente differenziano un bollitore elettrico entry level da un modello di fascia alta. Oltre alla qualità dei materiali (di plastica oppure in metallo) e al design più o meno ricercato, devi valutare quello di cui ha davvero bisogno nell’uso quotidiano dell’elettrodomestico. Per esempio, ci sono bollitori dotati di temperatura regolabile a seconda di quello che devi preparare: infatti, non per tutte le bevande serve che l’acqua arrivi a 100°C. Molto utili sono poi la funzione mantenimento al caldo (per tenere l’acqua ad una certa temperatura dopo l’ebollizione), lo spegnimento automatico una volta raggiunta la temperatura desiderata e l’indicatore del livello dell’acqua grazie al quale puoi mettere a bollire solo la quantità che ti serve davvero, senza sprechi inutili.
 

I 5 migliori bollitori


Bollitore acqua elettrico KitchenAid 5KEK1722EACBollitore acqua elettrico KitchenAid 5KEK1722EAC
Questo bollitore firmato KitchenAid ha una potenza di 2400 W ed è in grado di scaldare una grande quantità di acqua (fino a 1,7 litri) in pochi secondi. Dal design originale e accattivante, è un modello top di gamma grazie alle numerose funzioni di cui dispone. Innanzitutto, attraverso il comodo display digitale, puoi regolare la temperatura da 50 a 100 °C e tenerla sotto controllo anche se l’apparecchio non è inserito nella sua base. Le pareti in acciaio inox permettono di mantenere la temperatura desiderata fino a 30 minuti, mentre la morbida impugnatura antiscivolo ti consente di maneggiare comodamente il bollitore senza rischiare di scottarti. Infine, questo modello dispone di un filtro anticalcare rimovibile e di una base girevole a 360° che ne facilita l’inserimento.

Bollitore elettrico acciaio Subito III MoulinexBollitore elettrico acciaio Subito III Moulinex
Si tratta di un bollitore economico di elevata qualità e dal design moderno: Subito III di Moulinex è infatti realizzato in acciaio inossidabile ed ha capacità di ben 1,7 litri. La potenza di 2400 W ti permette di preparare le tue bevande calde preferite in un attimo. È dotato di un beccuccio che ne favorisce il riempimento senza dover aprire il coperchio e di una finestra collocata sull’impugnatura per controllare il livello dell’acqua. Anche su questo modello troviamo un filtro anticalcare amovibile per mantenere il bollitore e l’acqua perfettamente puliti e una base girevole a 360 gradi per una maggiore comodità d’uso.

Bollitore Ariete Linea ModernaBollitore Ariete Linea Moderna 
Tra i migliori bollitori elettrici c’è anche questo modello Ariete in acciaio inox che non passa di certo inosservato in cucina: dall’estetica vintage (sembra una teiera di altri tempi) e dal colore rosso acceso, è un elettrodomestico che si presenta come un oggetto di design. Ha una capacità di 1,7 litri e una potenza di 2000 W. Le funzioni disponibili sono molteplici: termometro per vedere la temperatura dell’acqua, filtro rimovibile e lavabile, base cordless a 360° e opzione autospegnimento per goderti il tuo momento di relax quando vuoi in totale sicurezza. Insomma, questo bollitore Ariete è un vero e proprio concentrato di funzionalità, solidità e gusto estetico. 

Bollitore elettrico 1 litro Philips HD9349 Bollitore elettrico 1 litro Philips HD9349 
Realizzato in acciaio inox spazzolato e completamente ermetico, questo bollitore Philips è stato progettato per durare nel tempo e resistere all’uso frequente nel lungo periodo. Può contenere fino a 1 litro di acqua e ha una potenza di 2000 W. Le dimensioni sono compatte, per questo motivo è ideale se hai poco spazio in casa o in ufficio. Oltre all’indicatore del livello dell'acqua facile da leggere con il volume in tazze e alla base rotante a 360°, dispone di un comodo avvolgicavo, di un filtro con micro-trama e di un sistema di sicurezza multiplo per evitare il funzionamento a secco. Infine, è presente una spia luminosa che ti avvisa quando il bollitore è in funzione.

Bollitore Ariete Vintage Bollitore Ariete Vintage 
Se sei un amante dell’intramontabile stile retrò, questo bollitore elettrico dal colore pastello e con il corpo in metallo fa proprio al caso tuo. Con una potenza di 1630 W è in grado di scaldare l’acqua in appena 3 minuti. Grazie alla base cordless a 360°, alle pareti fredde e al manico ergonomico puoi staccare il bollitore e trasportarlo su qualsiasi superficie dove ne hai bisogno, in tutta comodità e senza scottarti. Inoltre, una volta che l’acqua ha raggiunto la temperatura di ebollizione, l’elettrodomestico smette di funzionare grazie al meccanismo di spegnimento automatico. Ariete Vintage è il miglior bollitore se cerchi una soluzione elegante e moderna dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.