Carta del Docente: cosa comprare con il bonus insegnanti da 500 Euro

Guida all'acquisto
10/10/2017 Alessandra Basile 2096

Da qualche settimana il Ministero dell'Istruzione ha riattivato il bonus da 500 Euro della Carta del Docente promosso dal MIUR. Tra FAQ e istruzioni operative, la domanda principale è: quali prodotti si possono comprare? Leggilo nella nostra guida.

Speciale Education
Tra le iniziative più interessanti promosse dal MIUR nell'ambito del progetto "La buona scuola", troviamo sicuramente la Carta del Docente che vede la predisposizione di un bonus di 500 Euro da spendere per l'acquisto di prodotti tecnologici utili in ambito scolastico. Interessante sotto molteplici aspetti: sia per la volontà di spingere verso una maggiore informatizzazione di insegnanti ed alunni, sia per l'indotto che ovviamente genera nel settore.
Come sempre succede in Italia, c'è un po' di burocrazia da seguire per ottenere il proprio bonus insegnanti, bisogna utilizzare il proprio SPID e seguire precise indicazioni operative che arrivano dal MIUR, ma non è così complesso. E' sufficiente andare sul sito di istruzione.it nella sezione dedicata alla Carta del Docente, accedere con il SPID, inserire l'importo del prodotto che si intende acquistare e generare il buono. Ma se sei tra i docenti che si stanno interrogando (scusa il gioco di parole!) proprio su quali prodotti possono essere comprati o meno con la carta del docente (computer? smartphone?), sappi che il MIUR ha dato disposizioni piuttosto chiare in merito. Ti elenchiamo in questa guida cosa puoi comprare con il bonus da 500 Euro.

Vuoi maggiori informazioni sulla carta del docente? Scoprile qui!

Cosa posso acquistare con la Carta Docente?
Via libera a tutto il mondo computer: quindi PC desktop, notebook, convertibili, ultrabook e PC all-in-one. Se invece, stai cercando un dispositivo un po' più agile da portare in classe puoi scegliere un tablet. Per leggere, il MIUR ha deciso di includere gli ebook reader.
Anche i software fanno parte del programma "Buona Scuola". Potrai, quindi, acquistare il pacchetto Office oppure i software necessari per studiare grafica web, video e sviluppo. Interessante, infine, la possibilità di scegliere anche una stampante 3D, il cui utilizzo in ambito scolastico è sicuramente molto innovativo e curioso per i ragazzi.

Hai già il buono Carta del Docente? Convertilo qui

Quali sono i prodotti esclusi dal Bonus Insegnanti?
Riguardo la Carta del Docente, il MIUR ha specificato che con il buono da 500 Euro è consentito comprare prodotti hardware e software utili ai fini scolastici. Il Ministero ha specificato, inoltre, che non sono ammessi tutti quei dispositivi che hanno come caratteristica principale le comunicazioni elettroniche. Ergo, tutti gli smartphone sono esclusi perché non sono prettamente funzionali all'uso in ambito accademico.
Non sono stati annoverati tra i prodotti acquistabili nemmeno i componenti parziali di dispositivi elettronici. In concreto, ci si riferisce a toner e cartucce, stampanti, chiavette USB, macchine fotografiche, videocamere e videoproiettori.

Bonus Scuola e prodotti Apple
Una delle domande più frequenti tra gli insegnanti riguardo la Carta del Docente è se possono acquistare i prodotti Apple con questa modalità. Evidentemente perché hanno uno scontrino medio piuttosto alto e poter "abbattere" il costo di 500 Euro è sicuramente una possibilità interessante. Ebbene, la risposta è un di cui di quanto detto poco fa. Il MIUR ovviamente non ha fatto distinzioni tra marchi, ma tra categorie di prodotto, come detto. Quindi, non puoi acquistare un iPhone, in quanto smartphone, però potrai comprare un Mac Book oppure un iPad.