Switch D-Link

DES-3052P

Cod. DES-3052P
N° porte LAN: 48 ; Gestibile: ; Standard: Fast Ethernet ; PoE: ; Formato: Desktop ; Compatibilità: PC ;
Non disponibile ( quando arriva?)
  • Consegna: con corriere espresso a partire da ¤ 0,00    |   Vedi tutte >
  • Pagamento: Carta di credito, Contrassegno, Bonifico    |    Vedi tutte >
  • Superfinanziamento: Rate da ¤ 28,73    |    Dettagli >
Ordini almeno 3 pezzi?
Richiedi un'offerta speciale
Connettività
Tipo e velocità porte LAN RJ-45 10/100 Mbps Numero porte LAN 48
Numero porte uplink Fibra / Ottiche (slot SFP) 2 Numero porte uplink RJ-45 10/100/1000 2
Numero porte uplink 10Gb 0 Numero porte fruibili contemporaneamente (LAN + uplink) 52
Porta Console Si
Caratteristiche Tecniche
Gestione Managed Supporto Routing (Layer 3) No
Quality Of Service (QOS) Si Vlan supportate 4.096
Modalità Stacking Stacking virtuale Dimensioni tabella MAC 8
Power-Over-Ethernet (POE) Si Numero porte POE 48
Potenza massima singola porta POE 15,4 W Potenza massima totale porte PoE 185
Caratteristiche Fisiche
Altezza massima 44 mm Larghezza massima 441 mm
Profondità massima 300 mm Peso 5.700 gr
Rack-Mountable Si Colore Chassis Nero
Alimentazione
Alimentatore incluso Si Power Supply AC
Consumo energetico 395 W Porta Redundant Power Supply (RPS) No
Dimensioni con imballo
Lato A 9 cm Lato B 45 cm
Lato C 59 cm Peso con imballo 7 kg

Switch managed stand-alone L2 con 48 porte 10/100 DES-3052

Il modello DES-3052 è un dispositivo di rete appartenente alla premiata famiglia di prodotti D-Link. Con 4 porte uplink Gigabit, uno spettro completo di funzioni di sicurezza, il controllo granulare dell'ampiezza di banda e la vasta gamma di funzioni di gestione, lo switch rappresenta uno strumento completo per l'implementazione di reti dipartimentali sicure, efficienti ed economiche.

Elevata densità di porta e connessioni ad alta velocità
Il dispositivo DES-3052 è dotato del supporto POE,48 porte Ethernet e 4 uplink Gigabit. Le connessioni SFP supportano collegamenti in fibra sia Gigabit sia 100Base-FX, per applicazioni specifiche. È possibile configurare un gruppo di porte in tronchi per creare collegamenti ad alta velocità tra switch o server (802.3ad Link Aggregation).

Sicurezza, resilienza e disponibilità
Il dispositivo DES-3052 include numerose funzioni di sicurezza tra cui Access Control Lists (ACLs), controllo degli accessi 802.1X basato su porte/indirizzi MAC e 802.1X Guest VLAN, che limitano l'accesso alla rete agli utenti autorizzati. Per potenziare la resilienza della rete, lo switch supporta i protocolli Spanning Tree, tra cui 802.1D, 802.1w e 802.1s per percorsi ridondanti del bridge. L'esclusiva funzione D-Link Safeguard Engine™ assiste inoltre l'amministratore nella configurazione di soglie che limitano l'impatto dei flussi di pacchetti verso la CPU dello switch, generalmente causati da attacchi di virus/worm. Questo incrementa notevolmente l'affidabilità, la disponibilità e la continuità dei servizi offerti dallo switch.

Monitoraggio del traffico e controllo dell'ampiezza di banda
Per gestire l'ampiezza di banda, l'amministratore di rete può definire livelli di velocità differenti per ciascuna porta. È possibile ottenere una granularità di 64 Kbps. Per garantire elevati livelli QoS (Quality of Service), lo switch supporta code di priorità 802.1p e la classificazione dei pacchetti basata su ToS, DSCP, MAC, IP, VLAN ID e tipo di protocollo. In questo modo è possibile assegnare una priorità più elevata ai servizi strategici della rete che includono applicazioni VoIP, ERP, Intranet e di videoconferenza. Lo switch semplifica le attività diagnostiche, fornendo la funzione IGMP snooping per il controllo delle trasmissioni multicast e il mirroring delle porte.

Gestione
Il dispositivo DES-3052 supporta la funzione D-Link SIM (Single IP Management), che semplifica e velocizza le attività di gestione, abilitando l'utilizzo di un'unica workstation centralizzata e dotata di browser web per configurare,monitorare e gestire numerosi switch. Indipendentemente dal modello, è possibile raggruppare fino a 32 switch in uno stack virtuale, gestibile come un unico oggetto identificato da un solo indirizzo IP. La maggior parte delle procedure di configurazione e gestione possono essere eseguite mediante una semplice interfaccia basata sul web. Tra gli altri protocolli di gestione basati su standard sono inclusi SNMP, RMON, Telnet, Web GUI, autenticazione di sicurezza SSH/SSL e DHCP Relay Option 82. Grazie alla configurazione automatica DHCP, l'amministratore può preconfigurare e salvare le impostazioni in un server TFTP in modo che, in fase di avvio, i singoli switch possano caricare il proprio indirizzo IP e la configurazione predefinita


Non viene rilasciata alcuna garanzia né dichiarazione in relazione all'accuratezza di tali informazioni e si declina qualsiasi responsabilità per errori tipografici o d'altro tipo, per omissioni nel contenuto o per un'errata associazione di accessori e di consumabili al prodotto principale.

Switch D-Link

¤ 927,55