Monclick Magazine Ufficio Switch 10GbE in rame, la tecnologia Netgear per le PMI
Ufficio

Switch 10GbE in rame, la tecnologia Netgear per le PMI

News
10 giugno 2016 Maria Antonia Frassetti 135

L’azienda californiana specializzata in soluzioni di networking ha sviluppato la gamma di switch ProSAFE per soddisfare le esigenze di rete ad elevata velocità e i nuovi bisogni delle piccole e medie imprese. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.



Connettività 10GbE in rame. Questa è la tecnologia distintiva della famiglia di switch ProSAFE di Netgear, che ha studiato una soluzione di switching innovativa e accessibile per le aziende di piccole e medie dimensioni. Cosa vuol dire tutto ciò in concreto? Per capire i vantaggi dei dispositivi ProSafe, è importante considerare il contesto e i problemi di rete quotidiani che devono affrontare le imprese moderne: in primis, un aumento costante del traffico Internet (generato dal mondo iper-connesso del cosiddetto Internet of Things in cui siamo ormai immersi), ma anche flussi di lavoro sempre più complessi e sistemi virtualizzati che comportano una maggiore produzione e un più ampio utilizzo di dati e di servizi basati su cloud (ad esempio, VoIP, streaming video e sistemi di sorveglianza IP).

Non sai cos’è l’Internet of Things? Leggi anche “Internet of Things, cosa c'è da sapere”

Quali sono i vantaggi per le aziende?

Grazie alla connettività 10GbE (10GBase T), è possibile aumentare la velocità della rete aziendale di ben 10 volte rispetto a uno switch tradizionale e migliorare, di conseguenza, le prestazioni e i tempi di latenza. A questo proposito, basti pensare che la connettività 1 GbE in rame ha una latenza tra 1 e 12 micro-secondi, mentre quella 10GbE si attesta tra 2 e 4 micro-secondi. Nello specifico, la tecnologia ad alta velocità consente di risolvere il problema dei colli di bottiglia nelle comunicazioni aziendali dovuti a sovraccarichi delle reti PMI che oggi sono sempre più frequenti. Le soluzioni 10GbE possono poi essere utili non solo per le attività giornaliere, ma anche in caso di Disaster Recovery, quando cioè l’azienda ha bisogno di avere una connessione super veloce per il back up e il trasferimento dei dati

Dal punto di vista tecnico, il cablaggio in rame ha il vantaggio di costare meno e di generare consumi inferiori rispetto alla classica connettività in fibra: è per  questo motivo che lo standard 10GbE non è più una tecnologia che soltanto le grandi società si possono permettere, ma è diventatoconveniente anche per le piccole imprese, con tutti i vantaggi che ne conseguono. La connettività 10GBase T è inoltre compatibile con le versioni precedenti e si adatta automaticamente a velocità superiori e inferiori, senza richiedere aggiornamenti sostanziali, e di conseguenza investimenti ulteriori, della rete aziendale già esistente.
Cosa bisogna fare, dunque? Per sfruttare la connettività 10GbE è sufficiente passare al cablaggio CAT6A (o versioni successive). Infine, con gli switch ProSAFE, si riduce il numero totale di connessioni alle porte in un rack di server, così da risparmiare sia spazio che energia

Scopri tutte le soluzioni di switching Netgear

Switch ProSAFE 10Gbe: le nostre proposte

La gamma di switch ProSAFE include un’ampia varietà di modelli che spaziano tra la categorie Web Managed e Smart Managed. Le varie configurazioni offrono sistemi da 8 a 24 porte 10 Gigabit per organizzazioni di piccole e medie dimensioni, fino a 500 dipendenti. Vi presentiamo nel dettaglio una selezione di modelli.
 
ProSAFE Smart Managed XS708T

Si tratta di un potente switch dotato di 8 porte 10-Gigabit in rame e 2 porte combinate in rame/fibra SFP+ condivise per i collegamenti in fibra 10G. E’ indicato sia per ridurre le congestioni, sia per aumentare la capacità della rete aziendale. Inoltre, è adatto per i piccoli gruppi di lavoro che hanno l’esigenza di collaborare tra di loro e condividere in modo veloce e affidabile contenuti ad elevata densità come video o animazioni. Infine, le funzionalità L2+/Layer 3 Lite complete sono state integrate per rispondere all’esigenza di virtualizzazione dei sistemi, reti convergenti e mobilità.
 
ProSAFE Smart Managed XS712T

Questo switch dispone di 12 porte in rame 10GbE e 2 porte SFP+ 10 GbE in fibra condivise, a cui si aggiungono una serie di funzionalità utili: ad esempio, tecnologia VLAN per la segmentazione del traffico (ad esempio per i gruppi di lavoro), Quality of Service (per l’identificazione delle priorità di traffico), sicurezza avanzata, snooping IGMP e snooping MLP. Questo modello può essere utilizzato sia come switch principale nelle reti delle PMI, sia come switch di aggregazione/accesso per le reti di medie dimensioni.
 
ProSAFE Smart Managed XS728T

Lo switch ha 24 porte 10 Gigabit in rame e 4 porte SFP+ aggiuntive dedicate per i collegamenti in fibra 10G. E’ stato sviluppato per fornire connessioni ad alta velocità a server e NAS, a un prezzo contenuto. Anche ProSAFE XS728T può avere una doppia funzione: switch Core per piccole reti aziendali, oppure switch di aggregazione/accesso per gruppi di lavoro in aziende di dimensioni maggiori. Così come per tutti gli altri switch ProSAFE, le operazioni di configurazione e gestione del device sono semplificate grazie a un’interfaccia grafica utente di gestione basata su browser Web e di facile utilizzo.

 
Condividi
Seguici Su