Monclick Magazine Tempo Libero PS 4.5 NEO e Xbox One Scorpio, le nuove console gaming
Tempo Libero

PS 4.5 NEO e Xbox One Scorpio, le nuove console gaming

News
01 giugno 2016 Maria Antonia Frassetti 424

Si vocifera che tra il 2016 e il 2017 saranno lanciate sul mercato le nuove piattaforme di gioco Sony e Microsoft. Quali saranno le loro caratteristiche distintive? Ve ne diamo qualche anticipazione.



Anche se mancano conferme ufficiali, sembrerebbe che i due colossi mondiali del gaming siano pronti per presentare entro la fine dell’anno le ultime novità in ambito console: in arrivo, PlayStation 4.5 NEO e Xbox One Scorpio. Nonostante il mondo del gioco sia sempre più orientato verso il mobile grazie al successo dei device portatili, in primis smartphone e tablet, le piattaforme “casalinghe” tradizionali continuano a suscitare un forte interesse tra i gamers che prediligono i videogiochi classici. Nella moltitudine di rumors che pervadono la rete sul lancio di PlayStation 4.5 NEO e Xbox One Scorpio, ecco cosa c’è da sapere.

Scopri tutte le nostre console gaming

PlayStation 4.5 NEO
PlayStation 4.5, nome in codice NEO, dovrebbe essere la nuova console Sony, la cui commercializzazione (secondo alcune fonti) inizierà in autunno. Come è facilmente intuibile dalla nomenclatura stessa, la nuova piattaforma non dovrebbe rappresentare uno sostanziale stravolgimento della vecchia PS4. Nessuna novità hardware, quindi: l’hard disk non subirà modifiche, ad esempio in termini di capacità. PlayStation 4.5 sarà una sorta di “aggiornamento” della versione precedente. Questo vuol dire in concreto che si potrà giocare con una grafica migliore e effetti visivi più evoluti e dettagliati. Anche la CPU dovrebbe essere più potente.

Proprio perché non si tratta di una console nuova vera e propria, sembra che non siano previsti videogames sviluppati ad hoc per la versione NEO, né contenuti esclusivi, tanto più che PlayStation 4.5 non andrà a sostituire Playstation 4: le due console coesisteranno sul mercato, almeno in una prima fase. Si presume, quindi, che i videogiochi per PlayStation 4 includeranno due modalità: una “base” per la PS4 tradizionale e, parallelamente, una modalità “NEO” che consentirà di sfruttare tutti gli elementi grafici aggiuntivi previsti per PS 4.5.

Xbox One Scorpio
Per gli appassionati della piattaforma Xbox One, un appuntamento da non perdere sembra essere l’E3 (Electronic Entertaiment Expo), la fiera dedicata ai videogames che si terrà a Los Angeles dal 14 al 16 giugno. Secondo molti, l’evento sarà l’occasione per Microsoft di presentare le ultime novità.
Più nel dettaglio, le attese si concentrano su due nuovi prodotti. Il primo dovrebbe essere Xbox One Slim, una versione dalle dimensioni più contenute (addirittura del 40%) della console Xbox One classica e sarà lanciato sul mercato entro la fine di quest’anno.

Ma, a detta di molti, la grande novità sarà Xbox One Scorpio, la risposta di Microsoft a PlayStation 4.5 NEO. Infatti, a differenza di quest’ultima, la nuova Xbox One (il cui lancio dovrebbe avvenire nel 2017) non sarà una semplice “rivisitazione” della console precedente, ma un device sviluppato ex novo. Quali saranno i tratti peculiari? Sicuramente la potenza. Xbox One Scorpio dovrebbe raggiungere i 6 teraflop, contro i 4,14 teraflop di PlayStation 4.5 NEO: una capacità di calcolo nettamente superiore. Inoltre, la nuova console supporterà la risoluzione 4K e sarà compatibile con il visore per la realtà virtuale Oculus Rift.

Leggi anche “Realtà virtuale - Oculus Rift, Cardboard e Gear VR - Verso l'infinito e oltre”

Videogames: quali sono le ultime novità per la vostra console?
 
Uncharted 4: Fine di un ladro

Un altro tesoro da cercare per Nathan Drake, insieme al fratello Sam che, in pericolo di vita, ricompare nella sua vita in cerca di aiuto. La nuova avventura li porterà in giro per il mondo tra isole sperdute, giungle pericolose, città e montagne remote a caccia del tesoro del capitano Henry Aver, andato perduto ormai da tempo. Un viaggio in cui si susseguono sequenze d'azione mozzafiato in un'esperienza multigiocatore, dove l'esplorazione, la strategia e il gioco di squadra acquisiscono un’importanza fondamentale per trovare il leggendario tesoro pirata.
Doom

Scopo del gioco è di uccidere un’orda di demoni potenti e feroci che hanno invaso il laboratorio di ricerca della Union Aerospace Corporation su Marte. La lotta in prima persona è all’ultimo sangue e prevede l’utilizzo di armi futuristiche e incredibilmente distruttive. Non sono previste pause per recuperare le energie: l’esperienza di gioco è un susseguirsi frenetico di combattimenti stile arena, particolarmente cruenti. Ma, per dominare gli avversari è possibile ricorrere a una delle numerose modalità multigiocatore.
Homefront: The Revolution

Sparatutto in prima persona, in cui il giocatore è una cellula della Resistenza impegnato in una guerriglia contro una forza militare superiore per qualità e quantità delle armi a disposizione.
Il combattimento, fatto di imboscate, sabotaggi e infiltrazioni, ha luogo nei sobborghi occupati dal nemico della città di Filadelfia, trasformata in un open world in cui ci si può muovere liberamente, cercando civili oppressi che aderiscano alla causa e si uniscano alla lotta.
Condividi
Seguici Su