Monclick Magazine Casa e Benessere POWERBot Samsung - Il robot aspirapolvere che ti cambia la vita
Casa e Benessere

POWERBot Samsung - Il robot aspirapolvere che ti cambia la vita

News
01 aprile 2016 Giulia Dalessandro 147

Pulire casa senza la fatica di manovrare un aspirapolvere, guadagnando del tempo, è possibile con i robot aspirapolvere Samsung POWERBot.



Una soluzione efficace per mantenere la casa pulita senza sforzi? POWERBot Samsung. Ideale per le pulizie giornaliere, fa guadagnare tempo, in poche parole, ti cambia la vita.

Straordinariamente potente, ha una capacità di aspirazione 60 volte maggiore di quella di un semplice aspirapolvere. Il robot è dotato di un motore Digital Inverter e di una tecnologia Cyclon Force che separa le particelle raccolte e le trattiene in un’apposita “camera” esterna, mantenendo il filtro più pulito e evitando così di intasarlo. Il potente motore della versione Turbo, inoltre, raccoglie la polvere su tutti i tipi di superficie: piastrelle, tappeti, parquet. Grazie al sistema Easy Pass, il robot “domina” le superfici, evita di rimanere incastrato nelle frange di tappeti e cavi, superando agevolmente gli ostacoli: tutto grazie alle ampie ruote gommate e ammortizzate da 10,5 cm.

In un solo passaggio, con la spazzola centrale XL di 31 cm e il sistema Pet Hair Care, raccoglie peli di animali e capelli. Il robot aspirapolvere elimina anche lo sporco invisibile a occhio nudo. La funzione Dust, invece, riconosce le zone più sporche e, aumentando la potenza d’aspirazione, si concentra qualche secondo in più in quel determinato spazio.
 
Personalizzare la pulizia è possibile grazie alle diverse funzioni, tra cui quella manuale che funziona comandando manualmente il POWERBot con le frecce del telecomando, oppure grazie al Point Cleaning, il telecomando puntatore che emette una luce laser sul pavimento che il robot seguirà.

Come se non bastasse, a farci risparmiare ulteriormente tempo è la possibilità di programmare un ciclo di pulizia anche quando non si è in casa e per il modello POWERBot Turbo è previsto anche un Wi-Fi Control mediante le applicazioni Samsung Smart Home.
 
Già fatte le pulizie di primavera? Leggi i nostri consigli
 
Ma cosa ci garantisce che tutti gli ambienti siano realmente sottoposti al passaggio del nostro robot?  I sensori laterali e frontali, Full View Sensor in combinazione con il Visionary Mapping Plus, e una fotocamera digitale, effettuano una sorta di mappatura dell’ambiente così da ricordarsi dove è già passato; con una visione a 170° riesce a scansionare i dettagli delle superfici da aspirare, individuando eventuali ostacoli e riducendo al minimo punti ciechi.


Il robot non è molto rumoroso, raggiunge i 76 decibel e in modalità silenziosa l’autonomia passa da 60 a 100 minuti. Ebbene sì, POWERBot non si ferma mai, se non una volta scarico, quando rientra alla base di ricarica autonomamente. Un consiglio: posizionate la base in una zona centrale della vostra abitazione, in modo da essere facilmente raggiungibile da qualsiasi punto.
 
Non solo attivarlo è semplice, anche pulirlo è semplicissimo. Il serbatoio da 0,7 litri si separa ed è lavabile anche sotto acqua corrente. È necessario di tanto in tanto cambiare il filtro, ma Samsung ne fornisce solitamente già uno nella confezione. Anche le spazzola è staccabile e lavabile.

La versione POWERBot Essential è poi piacevole da vedere gironzolare per casa, grazie ai diversi colori disponibili che rendono anche più allegre le pulizie: rame aviazione, solido e autentico, e blu intenso, ricco di energia e carattere.
Condividi
Seguici Su