Mobile World Congress 2017: quali novità smartphone a Barcellona?

News
25/01/2017 Alessandra Basile 423

Fra poco più di un mese aprirà i battenti il MWC, edizione 2017. Cosa dobbiamo aspettarci quest'anno? Sappiamo già per certe alcune notizie: Huawei presenterà il tanto atteso P10, LG invece il G6. Samsung presenterà il Galaxy S8? Purtroppo, no.

Dal 27 febbraio al 2 marzo Fira Barcellona ospiterà il GSM Mobile World Congress, l'evento più atteso nel panorama della telefonia a livello mondiale, una vetrina che tutti i principali produttori del mercato mobile sfruttano per presentare i prodotti più interessanti dell'anno. Novità smartphone, ma non solo: wearable, visori per la realtà virtuale, accessori, ma anche il mondo dell'automotive con le connected car e l'Internet of Things.

L'edizione MWC 2016
Il Mobile World Congress 2016 è stato da record: più di 100 mila partecipanti e ben 2.200 espositori. Tantissime erano state le novità smartphone presentate dai produttori mobile. La più importante di tutte, sicuramente la presentazione da parte di Samsung del Galaxy S7. Il celebre palcoscenico di Fira Barcellona aveva visto il lancio dell'ultimissimo top di gamma della casa coreana.
Samsung, ma non solo. Huawei aveva sorpreso il pubblico presentando il suo primo convertibile 2-in-1, il Huawei MateBook. LG, dal canto suo, aveva lanciato il G5 per provare a competere direttamente con l'S7 di Samsung. E quest'anno?

Samsung Galaxy S8 sì, Samsung Galaxy S8 no?
Ebbene, no. Samsung ha annunciato che non lancerà a Barcellona il nuovo top di gamma 2017. In realtà, Samsung non aveva mai anticipato che l'avrebbe fatto, tuttavia nelle ultime settimane erano trapelate alcune indiscrezioni che lasciavano intendere proprio il contrario, quindi gli animi dei tanti fan della linea Galaxy S si erano agitati. Niente, dovremo tutti aspettare ancora. Le motivazioni possono essere di varia natura: dopo il tanto parlare della sfortunata vicenda Note 7, probabilmente Samsung vuole andare coi piedi di piombo e presentare un device degno del suo nome che metta a tacere le malelingue. Non solo, al MWC Barcellona il palcoscenico va un po' condiviso con tutti, forse la volontà è quella di creare un evento ad hoc con tutti i riflettori puntati solo sul sempre più atteso Galaxy S8? Stay tuned, vi faremo sapere.
Ad ogni modo, Samsung di certo non lascerà gli utenti a bocca asciutta a Barcellona. Potrebbe puntare di più sui dispositivi di fascia media, come ha fatto al CES di Las Vegas e sui wearable.

Huawei P10
Laddove Samsung ci lascia un po' con l'amaro in bocca e sulle spine, sembra proprio che Huawei non mancherà di regalarci qualche soddisfazione presentando il nuovo top di gamma: il Huawei P10. Dopo il grande successo ed i tanti consensi raccolti dal suo predecessore P9 che con la sua doppia fotocamera Leica ha conquistato tutti, Huawei presenterà la sua novità 2017.
Il P10 dovrebbe vedere il doppio comparto ancora affidato a Leica (d'altronde, perché cambiarlo?) e dovrebbe essere presentato in due versioni: P10 e P10 Plus. Il P10 presenterà un display flat, mentre la versione Plus pare che sarà curva. Il sensore di impronte digitali dovrebbe essere posto sulla parte frontale del dispositivo. Inoltre, Huawei P10 dovrebbe montare un display con diagonale da 5,5 pollici con risoluzione QHD e sarà Day-Dream ready, vale a dire che sarà utilizzabile con la piattaforma della realtà virtuale lanciata da Google con Android 7.1.1 Nougat.
Infine, la novità Huawei dovrebbe avere come processore il chipset Kirin 960 (già visto sul Mate 9), 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

LG G6
Nei giorni scorsi LG ha spedito gli inviti per la conferenza stampa del 26 febbraio, a Barcellona. Tutto lascia credere che all'evento verrà presentato il nuovo top di gamma LG G6. Il claim dell’evento è "See more, play more", il G6 avrà uno schermo più ampio rispetto al suo predecessore? Avrà una configurazione adatta al gaming? Si mormora che al Mobile World Congress 2017 LG presenterà un dispositivo senza moduli aggiuntivi (così come, invece, fece con LG G5), con scocca in metallo e vetro. Ancora presente il jack da 3,5 mm per l'audio in HD, ma la novità di LG potrebbe essere il nuovo display con ratio 18:9. "See more", sempre sul tema schermo, dal web trapela che la diagonale potrebbe essere piuttosto generosa, ben 5,7 pollici e risoluzione QuadHD. Insomma, attendiamo con ansia l'annuncio del 26 febbraio.

Le novità Sony
Pare che all'evento di Barcellona Sony abbia in serbo un buon numero di novità. Innanzitutto, i più si aspettano il successore del Sony Xperia XA e pare che Sony non mancherà di soddisfare tali attese, visto che online sono circolati i primi teaser del dispositivo. La nuova versione dovrebbe avere un display Full HD da 5 pollici, il fingerprint e la porta USB di tipo C. Mancherebbe, invece, il jack audio.
Sono anche trapelati altri modelli che Sony potrebbe presentare al MWC 2017, vale a dire il G3221, G3112 ed il G3121. Si dice che sarà particolarmente interessante il modello Sony G3221 che dovrebbe montare una fotocamera principale da addirittura 23 MegaPixel ed una secondaria per i selfie da 16 MegaPixel.
Infine, cresce l'attesa per le novità wearable di casa Sony. Che Barcellona possa essere la vetrina per la presentazione del Sony SmartWatch 4? Si dice che il quadrante non sarà più quadrato, bensì circolare e che il nuovo dispositivo avrà la certificazione IP68 per la protezione da acqua e polvere.
Anche Sony ha già annunciato la sua conferenza a Barcellona in cui lancerà tutte le novità mobile di quest'anno.

Nokia 6 e Nokia 8
Sembra che Nokia intenda presentarsi a Fira Barcellona con una nuova veste, dopo il periodo Microsoft. Nei giorni scorsi è stato messo in vendita il Nokia 6 (attenzione, solo in Cina). Uno smartphone di fascia media con sistema operativo Android. Ebbene, nel primo minuto di vendite online il Nokia 6 è andato sold-out, sintomo di una grande attesa da parte dei Nokia-addicted. Arriverà anche in Europa?
Quel che si sa, o almeno si sussurra, è che al Mobile World Congress Nokia dovrebbe presentare il Nokia 8. Il nuovo device dovrebbe essere disponibile in due versioni, una plus ed una standard. La prima dovrebbe avere un processore Snapdragon 835 supportato da 6GB di RAM e potrebbe avere le due versioni da 64GB o da 128GB di memoria interna espandibile. Il comparto fotografico dovrebbe prevedere una fotocamera principale da 24MegaPixel ed una interna da 12 MegaPixel. Si dice che il secondo modello monti una configurazione più economica con processore Snapdragon 821 con RAM da 4GB e una fotocamera con meno pixel.
Segnerà il Mobile World Congress la rinascita di Nokia? Lo scopriremo solo a Barcellona.