Galaxy S7 Edge miglior smartphone per i Mobile Choice Awards

News
11/10/2016 Alessandra Basile 5092

Il top di gamma di casa Samsung è stato incoronato miglior prodotto mobile 2016 grazie all'eccellente mix tra performance e design. Ecco perché ha convinto la giuria.

Samsung Galaxy S7 Edge è stato scelto come miglior smartphone ai Mobile Choice Awards 2016, il premio annuale della celebre rivista britannica Mobile Choice. Finalmente un'ottima notizia per il colosso coreano dopo le ultime settimane di tensione per i richiami del Note 7. Ma Samsung si è sempre distinta per la qualità dei suoi prodotti e il top di gamma 2016 ha convinto per l'ottimale rapporto tra design e prestazioni tecniche. Evidentemente la concorrenza non è riuscita a convincere e a vincere contro il Galaxy S7 Edge. Vediamo perché.
Scopri tutti gli smartphone Samsung

La corona a Samsung Galaxy S7 Edge
Ma quali sono le caratteristiche principali che hanno fatto pendere l'ago della bilancia verso il Galaxy S7 Edge? I principali punti di forza riconosciuti dalla rivista Mobile Choice sono tre: il design, le prestazioni e la fotocamera.

Innanzitutto, visto che anche l'occhio vuole la sua parte, il display dual edge, quindi curvo su entrambi i lati, conferisce allo smartphone un look moderno ed elegante, oltretutto la qualità del pannello è molto elevata trattandosi di un Super AMOLED con risoluzione QHD e diagonale da 5,5".
Ma nella spietata arena del mobile non basta "essere belli", bisogna scendere in campo con prestazioni che non cedono il passo ai compromessi. Ed ecco, quindi, che il Galaxy S7 Edge presenta un processore Octa-Core Exynos 8890, 4 GB di RAM e 64 GB di storage interno espandibili fino a 200 GB tramite microSD.
Inoltre, la batteria da 3.600 mAh garantisce un'autonomia superiore al modello precedente, per un utilizzo prolungato dello smartphone che non vi lascerà "a piedi" a metà giornata. A suo favore, anche l'attenzione alla protezione dei dati grazie all'autenticazione biometrica tramite fingerprint e la resistenza ad acqua e polvere.
Ma il vero asso nella macchina è stato il comparto fotografico: grazie alla fotocamera principale da 12 MP e apertura focale da f/1.7 ed il flash dual LED, Samsung Galaxy S7 Edge permette di scattare ottime fotografie in ogni condizioni di luce, anche le più scarse. Si accompagna, inoltre, ad una fotocamera interna da 5 MP.
Insomma, Galaxy S7 Edge, presentato al Mobile World Congress di Barcellona a fine febbraio, è ufficialmente il migliore smartphone dell'anno.

Gli altri vincitori
Non solo Samsung ha raccolto buone soddisfazioni ai Mobile Choice Awards, infatti sono stati conferiti altre tre premi.
Huawei P9 si è aggiudicato il titolo di miglior cameraphone del 2016. Nei mesi scorsi, questo smartphone Huawei ha fatto molto parlare di sé per l'eccellenza del comparto fotografico, anche grazie alla strategica collaborazione con il marchio Leica, storico nome del settore fotografia. Non ci si poteva aspettare di meno, quindi. La particolarità di questo device è la combinazione di due sensori BSI CMOS Sony IMX286 da 12 MegaPixel con apertura del diaframma di f/2.4. Infatti, sul lato posteriore del telefono sono presenti due fotocamere: la prima monta un sensore RGB, la seconda il monocromatico. L'RGB ha il compito di raccogliere le informazioni sul colore, il monocromatico i dettagli. Ecco, quindi, che il risultato finale sono scatti al meglio in ogni condizione ambientale. La collaborazione ha portato risultati così soddisfacenti che i due brand hanno deciso di continuare a lavorare insieme sul Huawei Mate 9, in presentazione nei prossimi giorni, che monterà una fotocamera con sensore da ben 20 MP. Un premio, quindi, totalmente meritato. Uno sguardo agli altri due premi conferiti: l'iPad Pro 12,9" ha vinto nella categoria "Miglior Tablet 2016" grazie alle prestazioni ottimali e alla sua usabilità, mentre l'HTC Vive ha vinto come miglior approccio alla realtà virtuale.