Monclick Magazine Casa e Benessere Come scegliere l'aspirapolvere perfetto
Casa e Benessere

Come scegliere l'aspirapolvere perfetto

Guida all'acquisto
28 gennaio 2016 Alessandra Basile 464

Se il tuo vecchio aspirapolvere ti ha lasciato a piedi o se semplicemente vuoi acquistare un nuovo prodotto che abbia tutte le carte in regola per garantirti pulizia, igiene e efficienza, ecco alcuni consigli per scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze. 

La pulizia è il pallino fisso di molte donne, ma non solo. Guidati dal motto "Non si sa mai chi può venire a casa", tutti proviamo a tenere quel minimo di ordine per salvare la faccia. Ma ovviamente c'è molto di più dell'apparenza: l'igiene. E come si può avere una pulizia profonda, senza perdere troppo tempo? Bisogna rivolgersi ad alleati utili ed efficaci come gli elettrodomestici. L'aspirapolvere è indispensabile sicuramente sia per i lavori giornalieri, sia per gli interventi... "massicci". Ora la domanda da un milione di dollari: quale aspirapolvere scegliere?

Sacchetto sì o sacchetto no?
Gli aspirapolvere con sacchetto sono da prediligere per la loro praticità. Un'utilissima spia ci avvisa quando il sacco è pieno: lo si prende, lo si butta e lo si sostituisce con quello nuovo. Un’operazione da un minuto che, soprattutto, non disperde polvere nell'ambiente in cui stiamo aprendo l'aspirapolvere. Ovviamente, i sacchetti hanno il loro costo e a volte non sono di così semplice reperibilità nei supermercati.
In questo senso, gli aspirapolvere senza sacco rappresentano un investimento più contenuto, non avendo la necessità di acquistare ricambi. Però, sarà inevitabile di quando in quando svuotare il vano che raccoglie lo sporco e igienizzarlo.

L'aspirapolvere a traino versus la scopa elettrica
La maneggevolezza della scopa elettrica non si batte: leggera e pratica, consente di pulire velocemente e facilmente ogni angolo del pavimento. L'unica limitazione sta proprio qui, pulisce solo il pavimento perché non si può pensare di sollevarla e utilizzarla altrove.
Mentre con un prodotto a traino, o a bidone, potrete sbizzarrirvi e pulire di tutto: tende, divani, cuscini... Infatti, grazie al tubo telescopico e alle diverse tipologie di spazzole a disposizione, potrete aspirare innumerevoli tipi di superfici. Per contro, l'aspirapolvere a traino è mediamente più pesante della scopa elettrica che, però, in genere è anche meno potente.

Scegli la tua scopa elettrica

Il robot per non dover più faticare
L'altra alternativa, per i più indaffarati (o pigri!), è sicuramente l'aspirapolvere robot. Si tratta di un prodotto dotato di una telecamera che mappa in automatico la superficie da pulire, identificando le zone con lo sporco più ostinato, in modo da dedicarvi una cura maggiore. Evita gli ostacoli come sedie e tavoli e, grazie al sensore del vuoto, non rischia di cadere da eventuali scale.

Leggi anche "Robot aspirapolvere: cosa devi sapere per sceglierlo"

Attenzione ai filtri!
Per non rendere vana la vostra scelta e perdere parte dell'efficacia del vostro nuovo aspirapolvere, ricordate una cosa fondamentale: la pulizia dei filtri. Soprattutto qualora in casa ci siano persone allergiche o asmatiche, assicuratevi che l'aspirapolvere sia dotato di filtro HEPA. Di cosa si tratta? HEPA sta per High Efficiency Particulate Air e si tratta di una tecnologia presente nei filtri che catturano proprio il tipo di particelle che, purtroppo, sono la causa di questo genere di patologie. Ma quasi tutti i tipi di filtri necessitano di essere lavati periodicamente, sia per proteggere il motore, sia per evitare la dispersione di polvere in uscita dall'aspirapolvere.

E se ancora avete qualche dubbio, ecco una selezione di prodotti che la redazione di Monclick Magazine vi suggerisce:
 
Dyson DC52 Animal Turbine
È un aspirapolvere senza sacco che ha l'ulteriore comodità di non aver filtri da pulire o sostituire. Dotato di tecnologia ciclonica, è particolarmente indicato a chi ha animali domestici, grazie alla turbospazzola antigrovigli.
Samsung Motion Sync
Un vero alleato nella pulizia della casa: un sensore ci indica quando una zona è completamente pulita, semplice mostrando una spia rossa che poi diventa verde a pulizia terminata. Ha un motore digital inverter per massime prestazioni e consumi ridotto. Non solo, è coperto per ben 10 anni di garanzia.
Electrolux Ergorapido Lithium ZB3103  
Si tratta di una scopa elettrica senza filo. Ha una caratteristica che al momento la rende unica sul mercato: la tecnologia Brush Roll Clean. Con una semplice pressione del pedale, una fascia integrata taglia in pochi secondi le fibre e peli attorcigliati sul rullo spazzola in maniera igienica, veloce ed efficace.
Samsung PowerBoat  
È un robot aspirapolvere, l'unico che abbia un motore digital inverter che lo porta ad avere una potenza fino a 60 volte superiore agli altri robot. Inoltre, grazie allo scanner frontale a 170°, la mappatura dell'area da pulire è ancora più completa. 
Rowenta Powerline Cyclonic RH7937WA
Si tratta di una scopa elettrica senza sacco molto versatile perché adatta a tutte le superfici. Anche questa è molto utile per chi ha animali domestici. Grazie alla tecnologia ciclonica, assicura un'aspirazione molto potente, pur risparmiando sui consumi.
Condividi
Seguici Su